Pensieri da Coder
mercoledì 22 luglio 2009 - 26 Commenti

In un precedente articolo ho parlato di “misura dei bit” dell’architettura di un sistema, e ho intenzionalmente tirato fuori una definizione ricorsiva, che faceva uso di altre definizioni per finalizzare se stessa.
Ciò non per sadismo o mancanza di rispetto nei confronti dei lettori (che hanno sollevato ugualmente e giustamente il problema nei commenti), ma perché avevo intenzione di parlare in termini più generali di cosa s’intende per “misura”, delle variabili che possono concorrere al suo calcolo, e soprattutto dell’arbitrarietà della scelta dell’algoritmo utilizzato allo scopo.
Ho voluto, quindi, metter da parte …

mercoledì 15 luglio 2009 - 51 Commenti

Con Alessio Di Domizio condividiamo la passione per i microprocessori, e non poche volte abbiamo affrontato il tema sia qui sia su Messenger, dove abbiamo speso fiumi di parole in chattate sui più svariati argomenti a esso attinenti.
Se parliamo molto è anche perché a volte non c’è piena sintonia, ma questo non è certamente un difetto, quanto un pregio, perché la diversa esperienza vissuta e i diversi punti di vista offrono ai lettori di AD una panoramica a più ampio raggio e una maggior ricchezza di informazioni, fortificando il proprio …

mercoledì 8 luglio 2009 - 29 Commenti

Come ho scritto anche nel mio profilo qui su Appunti Digitali, quella dei videogiochi è una grande passione che mi porto dietro da tantissimo tempo (34 anni), ma in tale periodo pochi sono gli eventi che hanno caratterizzato il passaggio alle nuove ere o generazioni.
Da questo punto di vista le console hanno rappresentato una sorta di cartina al tornasole del progresso tecnologico, e l’avvicendamento fra vecchie e nuove ha segnato l’introduzione della successiva generazione a “n bit”…

mercoledì 1 luglio 2009 - 59 Commenti

1 luglio 2009: chi di voi non ha mai sentito parlare di memoria virtuale, paginazione, file di swap, virtualizzazione delle risorse, ecc… scagli la prima pietra!
Sono tutte cose con cui abbiamo a che fare, utilizzamo e diamo anche per assodate da parecchio tempo. Difficile immaginare oggi un mondo senza questi utilissimi strumenti. Eppure parecchi anni fa chi smanettava coi primi computer “domestici” non conosceva nemmeno la loro esistenza, essendo relegati a sistemi parecchio costosi (mainframe, minicomputer, workstation).
Ovviamente, col passare degli anni e la continua diffusione dell’informatica, approdarono nel mercato consumer …

mercoledì 24 giugno 2009 - 100 Commenti

“Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco”. E’ con questa celeberrima frase (dal significato piuttosto eloquente) del mitico Giovanni Trapattoni che voglio iniziare quest’articolo, perché rende molto bene la situazione di cui parlerò.
Avevo intenzione di farlo a novembre, quando la PlayStation 3 di Sony compirà i suoi 3 anni di “vita”, ma il rilascio del nuovo gioco Ghostbusters mi ha fatto riflettere molto, e ho pensato quindi di anticipare i tempi.
Cosa ci sarà di così straordinario nell’uscita di un gioco, direte voi: ne escono tanti e, a parte …

mercoledì 17 giugno 2009 - 16 Commenti

Avere a disposizione un prodotto incredibilmente innovativo, a dir poco rivoluzionario, dovrebbe essere motivo sufficiente per spalancargli le porte del mercato e, magari, dominarlo. In realtà la storia ci insegna che non sempre i prodotti più avanzati sono poi quelli che hanno fatto strada.
Un esempio su tutti è la GPU P10 di 3DLabs, per la quale la casa madre coniò addirittura il termine VPU (Visual Processing Unit) per enfatizzare le sue strabilianti capacità, ma che fu relegata poi al solo mercato professionale a causa della complessità del chip e delle …

mercoledì 10 giugno 2009 - 232 Commenti

Fare un doppio click sull’iconcina di un file e far partire il relativo “riproduttore” è un’operazione ormai perfettamente naturale; istintiva oserei dire.
Eppure dietro a un gesto “innocente” come questo possono nascondersi risvolti inaspettati, legati strettamente alla natura del contenuto del file.
In precedenza abbiamo trattato l’argomento dei formati cosidetti “proprietari”, che però non ha esaurito il “filone”, lasciando aperte alcune questioni. In particolare, non era lo scopo e non era stato trattato il tema della legittimità o meno alla fruizione di un particolare contenuto. Perché non tutti i contenuti sono, appunti, …

mercoledì 3 giugno 2009 - 137 Commenti

Nell’era dell’informazione e dell’informatizzazione a dominare è, manco a dirlo, il software. Quello che permette di risolvere i vari problemi che ci si presentano, migliorando la qualità della nostra vita (risparmiando tempo e/o risorse nell’espletamento del nostro lavoro).
Verrebbe quindi quasi naturale pensare che più software esiste, e meglio è. Coi problemi abbiamo a che fare sempre, e se ne presentano continuamente di nuovi, quindi una maggior quantità potrebbe, sulla carta, permettere di soddisfare maggiori esigenze.
E la qualità? E’ anch’essa importante, ma fra un software anche di scarsa fattura e uno …

mercoledì 27 maggio 2009 - 14 Commenti

Un noto proverbio afferma che fra due litiganti, che ovviamente cercano di primeggiare, il terzo goda. Accade però tante volte che i due litiganti, pur litigando, rimangono sulla cresta dell’onda e il terzo, che non è stato in grado di darsi da fare e approfittare della situazione, sparisca nell’oblio.
Anche nel campo dell’informatica capitano situazioni del genere, e quello dei microprocessori non è da meno. Per anni la lotta per primeggiare è stata sempre dominio di due soli nomi: Intel e Motorola, che con le rispettive famiglie 80×86 e 680×0 si …

mercoledì 20 maggio 2009 - 7 Commenti

Di recente ho parlato del SID , il chip responsabile del sonoro nel glorioso Commodore 64, e di come sapientemente fosse stato sfruttato per regalarci delle bellissime colonne sonore, ancora oggi degne d’essere ascoltate.
Conoscendo le limitazioni dell’hardware e della dotazione software degli home computer dell’epoca, rimane abbastanza difficile comprendere in che modo tutto ciò sia stato reso possibile.
Infatti sappiamo che, nonostante fosse il linguaggio più abbordabile e di semplice utilizzo, il BASIC era molto lento e, soprattutto, spesso non offriva alcun supporto per l’accesso all’hardware, tanto meno per gestire la …