Il Gatto di Schroedinger
lunedì 9 maggio 2011 - 28 Commenti
Il metodo scientifico dell’ubriaco

Qualche settimana fa avevamo cominciato, tra le pagine di questa rubrica, un discorso sulle origini del “metodo scientifico”.
Gli eventi ci hanno poi incalzato, e abbiamo cambiato argomento. Tra i commenti di uno degli scorsi post, però, riguardante la presunta scoperta del bosone di Higgs, volenti o nolenti si è ricominciato a trattare l’argomento del metodo scientifico, e quindi ho pensato di rispolverarlo, anche alla luce di alcune letture in cui mi sono addentrata ultimamente.
Una in particolare, è interessante, soprattutto per il titolo: un’intervista (nella collana “I Dialoghi – Scienza”) …

lunedì 2 maggio 2011 - 7 Commenti
Ultime notizie dal Kennedy Space Center: lo Shuttle partirà nelle prossime settimane

Purtroppo venerdì scorso avete assistito in diretta al  ritardo della partenza dello Shuttle, quando il countdown si è fermato solo un paio d’ore prima della partenza prevista, con gli astronauti già pronti nelle loro tute, in attesa della partenza.
Il problema che ha causato questo ritardo è stato un piccolo, ma potenzialmente molto pericoloso incidente al sistema elettrico nel sistema termico delle taniche di carburante. Potete leggere maggiori informazioni su questo articolo di Scientific American. L’articolo è stato scritto prima del controllo effettuato dai tecnici NASA, che hanno dovuto svuotare le …

giovedì 28 aprile 2011 - 11 Commenti
Il lancio dello Shuttle in diretta su AD

Come molti di voi sapranno, domani sera, Venerdì 29 Aprile alle 21:47 ora europea avverrà il lancio dello Space Shuttle Endeavour, con a bordo una ciurma molto internazionale, tra cui l’italiano Roberto Vittori, astronauta dell’agenzia spaziale europea ESA. Quello che interessa alla comunità scientifica è soprattutto il payload di questo Shuttle: trasporterà infatti il rivelatore AMS-02 a bordo della stazione spaziale internazionale ISS, il primo rivelatore di particelle così complesso e pesante mai messo in funzione nello spazio.
La NASA trasmetterà in diretta l’evento dal suo sito web, ma la loro …

lunedì 18 aprile 2011 - 112 Commenti
La scala INES e le differenze tra Fukushima e Chernobyl

Interrompiamo la serie di post sugli effetti delle radiazioni ionizzanti sull’uomo per commentare l’innalzamento della gravità dell’incidente di Fukushima a grado 7 della scala INES. Questo post è stato scritto in collaborazione con Riccardo Bevilacqua, ricercatore sullo sviluppo di centrali nucleari di quarta generazione, occupato all’Università di Uppsala in Svezia e di Kyushu–Fukuoka, in Giappone. Io mi sono limitata ad editare il testo per farlo stare entro i limiti di queste pagine.

Da quando l’incidente di Fukushima è stato classificato di livello 7, si è tutti un po’ preoccupati di capire …

lunedì 11 aprile 2011 - 39 Commenti
Effetti biologici delle radiazioni ionizzanti

Nei post precedenti, abbiamo imparato cos’è la radioattività e le basi della radioprotezione, in particolare le unità di misura coinvolte e le dosi di esposizione consentite. Oggi cercheremo di capire perché le radiazioni, ovvero le particelle ad alta energia, sono dannose per il nostro corpo. Per chi non ha letto i post precedenti, consiglio di farlo, perché in questo post darò per scontate le informazioni spiegate in precedenza.
Cominciamo con la differenziazione tra la radiazione interna ed esterna. Quando siamo esposti a radiazione da fonti esterne (per esempio guardiamo a pochi …

lunedì 4 aprile 2011 - 30 Commenti
Gli effetti delle radiazioni: radioprotezione e dosimetria

Nel post precedente abbiamo imparato cosa sia la radioattività. Ricordiamo che si tratta del rate di decadimento di un certo elemento: A = dN/dt , ovvero il numero di decadimenti al secondo, che corrisponde a 1Bq (1 bequerel). Questa quantità ci aiuta a capire la quantità di isotopo radioattivo che abbiamo di fronte, e dipende da quanto ciascun elemento è prono a decadere.
Questo si misura tramite il tempo di dimezzamento, o emivita, dell’elemento, ovvero il tempo in cui l’elemento, a causa del proprio decadimento, …

lunedì 28 marzo 2011 - 21 Commenti
La Radioattività

Ho pensato di lasciare la risposta sul futuro di Fukushima, del Giappone e dell’energia a Simone, certamente più esperto di me in materia. Farò invece una serie di post sulla radioattività e sulla radioprotezione. In questo primo post parlerò della radioattività.
A causa dell’incidente avvenuto in Giappone alla centrale di Fukushima, abbiamo avuto modo di sentir parlare molto spesso di radiazioni, radioattività e radioprotezione.
Sebbene siano tutte parole ormai entrate nel gergo comune, usato da stampa e media con disinvoltura, è spesso difficile capire cosa veramente vogliano dire i numeri e …

lunedì 21 marzo 2011 - 152 Commenti
Crisi nucleare giapponese: le prime risposte

Farò 3 post successivi, rispondendo alle domande dei lettori che ho considerato più interessanti (e a cui sono in grado di rispondere) e a cui cercherò di rispondere nel modo più chiaro possibile. Ricordo a tutti che sebbene abbia una laurea in Fisica Nucleare e Subnucleare, non ho nessuna conoscenza di ingegneria nucleare o di nessun altro tipo.
Sono certa che Simone può spiegare e correggere le imprecisioni, inesattezze ed errori che posso commettere. Quelli che leggete sono sicuramente riconducibili a me. Il mio lavoro rimane inoltre in un campo diverso, …

lunedì 14 marzo 2011 - 165 Commenti
Cosa possiamo imparare dal terremoto in Giappone (e dai giapponesi)

Anche su Appunti Digitali, come su tutto il resto del panorama d’informazione e opinione, parliamo del terremoto avvenuto in Giappone nei giorni scorsi. Lo faremo nella giornata di oggi con due contributi, quello che vi apprestate a leggere e un successivo articolo di Simone Serra che entrerà maggiormente nei dettagli tecnici della vicenda.
Torniamo al Giappone: questo avvenimento è di una portata così macroscopica, che mi è molto difficile parlarne. È difficile perché nessuno può confrontarsi con più di diecimila morti e dispersi, stando comodamente seduto di fronte al proprio …