Spectrum
martedì 20 ottobre 2015 - 12 Commenti
Storia di un musicista da camera (da letto) nell’era del Protracker

Premessa
Scrivere musica in formato .mod fa parte del mio modo di esprimermi artisticamente da ormai lungo tempo; non ho mai ricevuto una propria educazione musicale – se escludiamo le medie con il flauto e la lettura di note; quando nel 1983 comprai il mio primo computer, uno ZX spectrum, il suono era semplicemente un beep dall’altoparlantino incorporato dove si poteva solo cambiare nota e durata via istruzioni BASIC, quindi non un posto dove sperimentare con i suoni.
Almeno fino a quando le prime routines avanzate tipo a due voci cominciarono ad apparire …