La valigia del videogamer
giovedì 27 maggio 2010 - 18 Commenti
Virtua Racing: il primo matrimonio poligonale SEGA

Ormai da diversi anni la potenza computazionale dell’hardware, sia che si tratti di console o di personal computer, consente di visualizzare scenari ed elementi grafici molto complessi, con un alto numero di elementi in movimento in grado di interagire tra loro.
Recentemente, per citare un esempio familiare a molti, ho avuto la possibilità di giocare a God of War III e sembra davvero di assistere quasi ad un film, non solo nei filmati d’intermezzo ma, questo è l’incredibile, proprio durante l’azione dei combattimenti.
I più giovincelli, legati alle ultime generazioni fanno fatica …

venerdì 21 maggio 2010 - 15 Commenti
North & South, Multiplayer con la M maiuscola

Due settimane fa, scrivendo di Cannon Fodder, mi ero ripromesso di parlare di North & South. Non troppo presto però, tanto per dare un po’ di discontinuità rispetto al tema della guerra appena affrontato. Poi però, in pieno cazzeggio notturno, mi sono imbattuto in Winuae e da lì, scorrendo i titoli della lettera N, casualmente ho pescato North & South.
Sono andato a dormire due ore più tardi del previsto e, manco a dirlo, il giorno dopo ero uno zombie… Essendo stato, a distanza di forse vent’anni dall’ultima partita, catturato dal …

giovedì 20 maggio 2010 - 8 Commenti
Marble Madness: bellissima ossessione da piattaforma

Ognuno di noi credo abbia avuto almeno un gioco diventato per qualche tempo chiodo fisso. Nell’infanzia o adolescenza catturati da un’idea assolutamente semplice, quasi banale, ma dannatamente divertente.
E dato che, spesso, quei titoli per una serie di motivi non si vedono più da lustri, ci ricordiamo qualche dettaglio in particolare. La musichetta ipnotica di Tetris, la tuta di Super Mario, la freccia di Link (Zelda)…
Bene, oggi parleremo di un arcade che ha fatto storia, legato indissolubilmente alla terza e quarta generazione di console.
Ma cominciamo dal principio.
Dopo il videogame crash del …

giovedì 13 maggio 2010 - 7 Commenti
Gate of Thunder: lo stato dell’arte degli shoot’em up

Sappiamo che la console NEC ha fornito soprattutto agli amanti di sparatutto titoli di indubbio spessore.
Nell’articolo di oggi ci troviamo davanti forse al capolavoro per eccellenza della sua specie. In fondo ogni piattaforma, divisi per generi, può vantare un suo cavallo di battaglia.
Gradius per il NES, Thunder Force IV per Sega Mega Drive, Super R-Type e Axelay per Super Famicom, Alpha Mission II su Neo Geo e via discorrendo.
Per quanto riguarda il PC Engine la selezione è assolutamente complessa perché ci troviamo di fronte ad una tal quantità e qualità …

venerdì 7 maggio 2010 - 20 Commenti
Cannon Fodder, il lato comico della guerra

C’era una volta un’epoca in cui Amiga significava lo stato dell’arte dei computer e il Workbench era più famoso di Windows.
In quel tempo i giochi entravano in uno o due floppy da 1,44MB, la Apple procedeva a grandi passi verso la bancarotta e George Bush Jr. non aveva ancora deliziato il mondo con la sua folgorante intelligenza geopolitica.
Fra tante differenze, c’era e c’è qualcosa che due decenni non hanno cambiato. Il senso dell’umorismo dei genitori rispetto a giochi violenti, da sempre pari a zero, spesso nella più totale incomprensione del …

giovedì 6 maggio 2010 - 7 Commenti
Puzzle Bobble: come ti reinvento un capolavoro

Reduce dalla maratona del FEF, che ha assorbito la stragrande maggioranza del mio tempo libero, si torna a parlare di videogiochi.
Per la cronaca, visto che magari ve lo starete chiedendo, FEF è ormai diventato l’acronimo ufficiale del Far East Film Festival, il più grande festival di cinema asiatico in Europa. Si tiene ogni anno proprio a Udine ed è in sostanza il trampolino di lancio per molte pellicole, blockbuster o film a basso costo, provenienti dall’Oriente (Cina, Giappone, Corea, Thailandia ecc.). Ringu per citare uno dei classici, è passato su …

venerdì 23 aprile 2010 - 17 Commenti
Lemmings, la droga del videogiocatore

Una delle ragioni per cui sono appassionato di retrogaming è che nel passato videoludico sono frequenti – vuoi per le limitazioni imposte dall’hardware, vuoi per la creatività dei game designer della prima ora – autentici capolavori realizzati combinando idee semplicissime e una grafica minimale.
A questo proposito, è difficile trovare un titolo che meglio di Lemmings (1991) combini immediatezza e divertimento: un gioco che tante diottrie è costato a schiere di videogiocatori esposti alle radiazioni di vetusti CRT, di cui ci occuperemo in questa nuova puntata della rubrica dedicata al …

giovedì 22 aprile 2010 - 7 Commenti
Contra/Probotector: il run&gun che ha fatto scuola

Finalmente torniamo su questi schermi a parlare di serie, o saghe se preferite, che hanno fatto davvero storia nel complesso puzzle dell’industria di videogiochi. Ci concentreremo soprattutto sul capitolo NES, facendo un salto all’indietro rispetto alla quarta generazione oggetto del nostro dibattito ormai da qualche tempo a questa parte.
Alzi la mano chi non ha mai giocato o neanche sentito parlare di Contra o Probotector. Non vi vedo ma posso immaginare non siate in tantissimi, o almeno lo spero.

Perché dico questo? Perché si tratta dell’ennesima perla confezionata dalla fucina Konami degli …

giovedì 15 aprile 2010 - 12 Commenti
Neo Geo e Kizuna Encounter: sapevatelo su Retrogaming Channel!

Kizuna Encounter. Vi dice qualcosa? Se invece nomino Fūun Super Tag Battle? Niente? Sono in realtà lo stesso gioco, nelle due versioni PAL e NTSC-J.
Magari l’avrete visto distrattamente nelle sale giochi o bar intorno alla metà degli anni ’90 accanto a tutti gli altri beat’em up che fecero la fortuna del Neo Geo.
Non ha certo segnato uno stravolgimento nella “linea di sangue” dei picchia duro ma vale la pena spendere due righe su un paio di dettagli tecnici e per il fatto che la sua quotazione si attesta su cifre …

venerdì 9 aprile 2010 - 13 Commenti
4D Sports Driving (alias Stunts): la rivincita del PC

Il genere della simulazione di guida, in direzione più o meno arcade, ha toccato vette di tutto rispetto su piattaforma Amiga. Da Test Drive (1987) a Stunt Car Racer (1989), da Lotus Esprit Turbo Challenge (1990) fino ad Indianapolis 500 (1990), il palmares di titoli dedicati agli impallinati di motori era ricchissimo dal punto di vista quantitativo e qualitativo.
In questa nuova puntata della scoppiettante rubrica dedicata alla nostalgia informatica, aggiungeremo un nuovo tassello alla panoramica sui capolavori della simulazione di guida, parlando di un classico del genere: 4D Sports Driving, …