gui
martedì 22 novembre 2011 - 2 Commenti
Sviluppare un gioco in Python: Panda3D – audio

Introduzione
Il nostro tour attraverso questo splendido game engine, sta per volgere al termine. Con questo articolo vedremo come inserire effetti audio all’interno della nostra scena in Panda3d, senza troppe pretese.
Aggiungeremo una musica di sottofondo che si può ascoltare premendo una pulsante (GUI) ed un effetto audio 3d. Panda3d offre molte funzionalità sotto questo punti di vista ed ha anche delle alternative per quel che riguarda le librerie che si vuole utilizzare per riprodurre gli effetti audio.
Audio
Panda3d permette di utilizzare una delle seguenti librerie audio:

OpenAL
FMOD
Miles

Per l’ultima libreria elencata, è l’unica che …

venerdì 1 ottobre 2010 - 21 Commenti
35 anni di Taglia/Copia e Incolla

Il “Copia e Incolla” è ormai un paradigma fondamentale nell’utilizzo dei moderni software. Tagliare, Copiare ed Incollare informazioni all’interno dello stesso applicativo, ma anche tra applicativi diversi, ci aiuta enormemente nel lavoro quotidiano.
Ma quando è nata l’idea del Cut&Paste? E, soprattutto, chi c’è dietro una delle più comuni azioni degli utenti?
Vediamo di rispondere a queste domande facendo un salto indietro di 35 anni per incontrare Larry Tesler e Tim Mott, co-inventori di tale paradigma.

Tesler e Mott
Il nostro viaggio ha inizio nei primi anni ’70 quando Xerox (e chi altri …

martedì 28 settembre 2010 - 23 Commenti
Come migliorare l’interazione uomo computer

L’ottimo articolo del 24 settembre sulla storia di “Clippy the Paperclip” di Felice Pescatore ha ispirato in qualche modo quello che andrete a leggere di seguito. In questo articolo cercherò di esprimere la mia visione circa i problemi di interazione uomo computer. Tengo a specificare che non sono un esperto di HCI (anche se ho studiato qualcosa a riguardo durante la mia carriera universitaria) quindi quanto leggerete è principalmente frutto di una analisi empirica di ciò mi capita di osservare.
Come scritto da Felice nel suo articolo l’utilizzo di agenti è …

mercoledì 15 settembre 2010 - 58 Commenti
Computer: semplificazione o controllo assoluto?

Quella dell’informatica è – anche – la storia di una progressiva semplificazione. Molta della potenza elaborativa maturata dai computer nel corso degli ultimi 30 anni è stata spesa per la gestione di tecnologie non strettamente funzionali all’operatività della macchina. Tecnologie il cui unico scopo era ed è quello di rendere l’uso del computer più semplice ed intuitivo.
Se negli anni ’70 l’interazione con la macchina richiedeva ancora un accesso a basso livello sull’hardware, già negli anni ’80 BIOS e DOS fornivano le funzionalità essenziali per consentire all’utente di concentrarsi sull’esecuzione …

venerdì 6 agosto 2010 - 17 Commenti
Xerox Star: una supernova nel firmamento informatico

In questa puntata estiva della rubrica dedicata alla nostalgia informatica, ospitiamo un post di Felice Pescatore.
Un salto di oltre 30anni. E’ questo il virtuale viaggio nel tempo che bisogna affrontare se si vuole risalire al “nonno” dei personal computer come li conosciamo oggi.
Infatti è il 1981 quando Xerox annuncia il rilascio della propria “stella”: lo Xerox Star. La traduzione letteraria del nome di questo calcolatore da l’esatta idea di quello che era il prodotto dell’azienda di Palo Alto nel contesto informatico del periodo, caratterizzato da sistemi governati da misteriose sequenze …

venerdì 25 giugno 2010 - 8 Commenti
C’erano una volta le interfacce alternative per Windows

La GUI rappresenta una delle principali innovazioni dell’informatica degli anni ’80: un nuovo e più intuitivo sistema di interazione col computer, che abilita la diffusione del computer presso un pubblico più vasto di quello abituato a destreggiarsi con la linea di comando.
Teorizzata da insigni ricercatori come Vannevar Bush e Doug Engelbart e messa per la prima volta in pratica nel “solito” Xerox PARC di Palo Alto, fu protagonista del mercato informatico nel decennio successivo al lancio del Macintosh, per diventare un fatto di massa con Windows 3.0 e poi Windows …

venerdì 4 dicembre 2009 - 65 Commenti
Windows 95, fra crash e leggenda

Verso la metà del 1995, una campagna marketing da 300 milioni di dollari si prepara a investire il mondo intero dichiarando, in modo più netto che mai, l’apertura di quel cammino che porterà il computer a far parte della vita quotidiana di una consistente fetta del genere umano.
Il fulcro di questa rivoluzione è un’azienda statunitense basata a Redmond, fondata circa vent’anni prima da un manipolo di giovani imprenditori fra cui un certo Bill Gates – il geniale nerd con la mania del poker.
Fino al 1995 l’importanza di Microsoft sul mercato …

venerdì 9 ottobre 2009 - 30 Commenti

La storia del Personal Computer non è costruita sulla sola innovazione. La linfa vitale dei primi vagiti del mondo informatico, è andata infatti perdendosi mano a mano che giovani capelloni o occhialuti nerd con la mania del poker, hanno cambiato la t-shirt con la cravatta, le infradito con scarpe di cuoio da centinaia di dollari, e la tuta da ginnastica col doppiopetto.
Ecco che quindi un nuovo elemento è entrato a regolare l’evoluzione di un mercato per anni governato dal solo estro: la tutela legale delle invenzioni, un elemento senza il …

venerdì 10 aprile 2009 - 38 Commenti

Ogni nostalgico informatico che si rispetti, dovrebbe essere a conoscenza del fatto che, fra le tappe che hanno trasformato il computer in “personal”, gioca un ruolo cruciale la GUI, un software che consente all’utente di operare su computer non più tramite immissione di comandi testuali, ma attraverso l’interazione con oggetti resi graficamente.
Un’interazione questa, di gran lunga più intuitiva di quella che avviene tramite linea di comando; capace per questo di estendere i confini del mondo informatico al di là delle ristrette cerchie di barbuti sciamani, fino a raggiungere un pubblico …

venerdì 6 marzo 2009 - 7 Commenti

Se negli anni ’70 è partita dal mondo degli hobbisti la grande partita del personal computer, nei primi anni ’80 alla frenetica evoluzione dell’hardware, è andata accompagnandosi una crescente attenzione per il mercato delle applicazioni e dei sistemi operativi. Dalla metà degli anni ’80 in poi tuttavia, nella già aspra battaglia del software – parallela ad un costante e da allora ininterrotto crollo dei prezzi dell’hardware – si è aggiunta una parola magica: GUI.
In questa nuova puntata della pluri-premiata rubrica dedicata alle scintille primordiali dell’odierno caos tecnologico, ci occuperemo di …