Alessandro Bordin

AlessandroScrivo in veste di Redattore di Hardware Upgrade fin dal 2001, anche se la tecnologia, di cui parlerò dopo, non è certo la mia unica passione. Suonare, viaggiare, fotografare, scrivere e cucinare sono al centro dei miei interessi, ai quali mi dedico non appena posso. Ah, giusto, qui siamo su Appunti Digitali, motivo per cui non vorrei soffermarmi troppo su questioni extra. Personalmente vivo con la la tecnologia un rapporto di amore e odio, spesso ricambiato. Sono convinto che la tecnologia porti con sé indubbi vantaggi per la vita quotidiana, ma anche alcuni difetti, nel momento in cui ci costringe ad una pigrizia mentale e ad un appannamento dei sensi, facendoci perdere o dimenticare alcune buone abitudini frutto di millenni di storia. Appunti Digitali mi permette di varcare la linea editoriale di Hardware Upgrade, mettendomi nelle condizioni di esporre alcune delle mie perplessità che non troverebbero spazio nel mio ecosistema quotidiano.

Sia chiaro: non intendo con i miei interventi smentire o in qualche modo contraddire quanto detto nella porta accanto. Prendo Appunti Digitali come una valvola di sfogo, un’occasione per parlare con amici in modo più informale di diverse tematiche, che non escludo possano riguardare anche i miei hobby. La tecnologia, in fondo, è entrata anche in cucina, la troviamo sugli aerei, negli strumenti musicali, nelle macchine fotografiche e anche nel mondo del’editoria, giusto? Vi avverto: sono un brontolone e tendo ad eccedere con i giudizi, specie se espressi a caldo. In ogni caso amo il dialogo e le cose costruttive che ne nascono. Per questo motivo vi invito a non farvi problemi a criticarmi, a discutere, a dirmi il vostro parere su qualsiasi argomento che mi capiterà di toccare. Io sarò lì, contento di poter parlare con voi, facendo tesoro del confronto e degli eventuali dubbi conseguenti. In fondo la tecnologia e il progresso sono la conseguenza del dubbio e della curiosità, no?