Risultati della Ricerca

lunedì 11 novembre 2013
Pubblicato da Simone Serra - 14 Commenti
Sistemi propulsivi aeronautici – Il primo AutoTurboReattore

Dopo avere ripreso l’aggiornamento della rubrica Energia e Futuro la scorsa settimana, anche questo lunedì continuiamo regolarmente con un post della serie Sistemi Propulsivi Aeronautici andando a presentare una soluzione molto particolare sviluppata per un velivolo davvero singolare che abbiamo già incontrato in queste pagine.
UN MOTORE PER MACH3 – PRATT&WHITNEY J58
Lo sviluppo del Lockeed SR-71 “Blackbird”, ma soprattutto quello del suo “cugino” e predecessore Lockheed A-12 aveva posto in evidenza la necessità di un propulsore in grado di operare fino alla velocità di Mach 3 ma che permettesse anche il funzionamento a …

lunedì 11 marzo 2013
Pubblicato da Simone Serra - 28 Commenti
Volo supersonico tra interessi militari e civili – dagli Anni ’80 ai tempi moderni (5a parte)

Questa penultima puntata della serie sul volo supersonico non chiude completamente l’argomento aperto parecchie settimane fa, ma porta a compimento un’epoca di sviluppo tecnologico (prettamente in ambito militare) e ci prepara alle prossime puntate nelle quali, ricollegandoci idealmente al primo post di questa serie, andremo a scoprire le sfide direttamente figlie del superamento della barriera di Mach 1 ad opera di Charles “Chuck” Yeager e del Bell X-1, esplorando il mondo del volo ipersonico e dei particolari velivoli della serie X.
LA TECNOLOGIA STEALTH PER UN MODERNO AEREO DA CACCIA
Dalle prime …

lunedì 24 dicembre 2012
Pubblicato da Simone Serra - 5 Commenti
Volo supersonico tra interessi militari e civili – gli Anni ’60 (3a parte aggiornata)

Per la rubrica Energia e futuro, oggi è stato ripreso e ampliato il pezzo di lunedì 17, al fine di dare una più ampia ed estensiva copertura al tema.
Come preannunciato alcune settimane fa, il periodo storico degli anni ’60 è stato estremamente ricco di velivoli interessanti, alcuni dei quali necessitano, per la loro importanza o per le loro caratteristiche particolari, di una presentazione più dettagliata al punto da richiedere un singolo post “monografico”.
Tra questi ci sono stati (ad eccezione di una piccola parte sul McDonnel Douglas F-4 “Phantom”) il North American XB-70 “Valkyrie”, il MiG-25 …

lunedì 17 dicembre 2012
Pubblicato da Simone Serra - 5 Commenti
Volo supersonico tra interessi militari e civili – gli Anni ’60 (3a parte)

Come preannunciato alcune settimane fa, il periodo storico degli anni ’60 è stato estremamente ricco di velivoli interessanti, alcuni dei quali necessitano, per la loro importanza o per le loro caratteristiche particolari, di una presentazione più dettagliata al punto da richiedere un singolo post “monografico”.
Tra questi ci sono stati (ad eccezione di una piccola parte sul McDonnel Douglas F-4 “Phantom”) il North American XB-70 “Valkyrie”, il MiG-25 “Foxbat” ed anche il protagonista di quest’oggi monopolizzerà il post odierno.
UNA SPIA SUPERSONICA D’ALTA QUOTA – IL “BLACKBIRD”
La necessità di sostituire i ricognitori d’alta …

lunedì 10 dicembre 2012
Pubblicato da Simone Serra - 7 Commenti
Volo supersonico tra interessi militari e civili – gli Anni ’60 (2a parte)

Proseguendo lungo gli anni ’60, andiamo oggi sulla sponda Sovietica per parlare della risposta dell’allora rivale degli Stati Uniti alle continue innovazioni in campo aeronautico.
TRE LETTERE PER UNA GRANDE MINACCIA – I MIG
Se sulla sponda americana c’era una certa vivacità sul fronte dello sviluppo di nuovi velivoli per gli impieghi più vari, ad opera di un buon numero di aziende attive nel campo aeronautico (abbiamo già visto degli esempi ad opera della Lockheed, North American, Northrop, McDonnell Douglas, alle quali va sicuramente aggiunta anche la Grumman), aldilà della cortina di …