di  -  lunedì 18 febbraio 2008

remember the milkUna delle feature più richieste agli ingegneri della grande G dagli assidui utilizzatori di Gmail come il sottoscritto, e da chi deve gestire decine di impegni al giorno come il sottoscritto, è il task management, o todo-list se preferite. Bene, sembra che le nostre preghiere forse saranno esaudite, giacché secondo Garett Rogers di Zdnet, alcuni utenti hanno iniziato a vedere una gestione dei task in via sperimentale nella propria interfaccia Gmail. In realtà non c’è uno screenshot, e nel thread di google gruppi l’utente viene invitato a controllare che non si tratti dell’estensione per Firefox di Remember the milk che per l’appunto aggiunge sulla destra di Gmail un pannello con la vista sui prossimi task.

In realtà la questione è proprio questa: Remember the milk è un ottimo servizio, è completo, poco invasivo, integrato e ti fornisce tutti gli strumenti e il supporto di cui hai bisogno. Ed è facilmente intuibile che Google prima o poi una gestione dei task la dovrà per forza integrare in Gmail; sia perché sono gli utenti a chiederlo, sia perché nel sorgente di gmail ci sono dei riferimenti a eventi di tipo “task”, sia perché Google Calendar non si presta molto bene a gestire molti task quotidiani (almeno nell’interfaccia corrente). Mi sarei anche aspettato che per fare prima Google comprasse l’azienda australiana che gestisce RTM, ma qua mi sono posto il quesito che mi ha portato a scrivere questo post. Dato per scontato che se Google implementa da sola una funzione simile non ha più molto senso usare RTM, se Google compra una società viene accusata di eliminare aziende e startup per i comodi suoi, se invece si sviluppa in casa l’applicazione viene accusata di distruggere aziende fornendo applicazioni simili… come si fa a conciliare tutto questo con “don’t be evil”?

4 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Sig. Stroboscopico
     scrive: 

    Diabolico!

    Mi ero appunto scordato che mi avevano detto di prendere il latte per domani!
    Mi sono salvato da un bel cazziatone!

    X__x’

  • # 2
    N3m3s1
     scrive: 

    Tutti i post che ho letto riguardo GOOGLE, ne parlate come se chissà quale mistero si cela sotto. Usate google per ricerca? Gmail per la posta? Calendar per gli appuntamenti? Analytic 1000 volte migliore e GRATUITO di SHINYSTAT e cosi via? Bene…..grazie GOOGLE per tutto quello che ci offri, ed io in prima file. Ma se inominciate a parlare di Privacy ecco che si scatena l’inferno. Se non volete che google sniffi (come sostenete) i vistro DATI, semplicemente non utilizzate i suoi servizi. BASTA!!!!…..state sempre a puntuializzare su GOOGLE. Meglio che i nostri dati li gestisca la Microsoft? Pensate prima di profanare google.

  • # 3
    Tambu (Autore del post)
     scrive: 

    mhh… mi sa che hai sbagliato post dove commentare. Non s’è parlato di privacy, né di dati, né si è detto che un servizio è meglio di un altro.

    Sto dicendo che Google è destinato a far discutere sia che faccia una scelta in una direzione, sia che la faccia nella direzione opposta.

  • # 4
    Online o offline? questo è il dilemma - Appunti Digitali
     scrive: 

    […] si torna in rete; esiste già Google gears ed è inserito in un limitato numero di progetti (Zoho e Remember the milk giusto per citarne un paio), Mozilla con il suo Prism sta pensando a come rendere indipendenti le […]

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.