di  -  venerdì 4 gennaio 2008

ModBookA pochi giorni dal Macworld Expo di San Francisco, Axiotron ha annunciato l’imminento commercializzazione del ModBook, il tablet-Mac presentato ormai quasi un anno fa proprio al Macworld Expo 2007.

Il ModBook altro non è che un MacBook White sapientemente modificato con componenti di alta qualità, assemblati in modo preciso e raffinato per restituire all’utente l’esperienza dei Tablet PC in chiave MAC.

Il costo varia da 2279 a 2479 dollari, a seconda della versione scelta, rendendo il prodotto appetibile solo alla fascia alta di appassionati, considerando che dal punto di vista prestazionale si tratta di comunissimi MacBook da 1400 dollari circa.

Il vero punto di forza è dato, ovviamente, dall’ampio display touchscreen realizzato in collaborazione con Wacom, leader del settore, dotato di ben 512 livelli di pressione e 133 aggiornamenti di posizione al secondo. Lo stilo, in piena tradizione Wacom, è privo di batterie, con conseguente guadagno in praticità e leggerezza.

Ulteriore chicca è la possibilità di richiedere, a pagamento, l’installazione di un modulo GPS integrato, trasformando il ModBook in un vero e proprio navigatore satellitare all-in-one, anche se va ammesso che mancano software di navigazione per Mac a livello di quelli proposti per dispositivi mobili.

E’ interessante notare che molti rumors relativi al Macworld Expo del prossimo gennaio parlano proprio del lancio di un tablet Apple, attendere il keynote di Steve Jobs previsto per il 15 gennaio è quindi d’obbligo, anche se non credo che un tablet rientri nei piani a breve termine della casa di Cupertino.

ModBook può quindi essere un’ottima soluzione per utenti prosumer che vogliono continuare ad usare Mac OS X in una soluzione tablet, ma certo non è un computer per consumer generici sia per l’elevato costo sia per l’assenza della tastiera, che costringe ad usare solo ed esclusivamente lo stilo: soluzione non sempre pratica.

2 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    sirus
     scrive: 

    A dire la verità un tablet che non permette di utilizzare le dita ma permette unicamente di utilizzare la penna non mi sembra molto utile. Ho visto l’ultimo video dimostrativo e devo dire che non mi ha impressionato per funzionalità, ho visto di meglio negli ultimi video di esempio che Dell ha mostrato con il suo nuovo tablet che è potenzialmente multi-touch.

  • # 2
    biffuz
     scrive: 

    Il MacBook si trasporta tranquillamente in una borsa, ma è troppo pesante per essere usato come tablet.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.