di  -  giovedì 3 gennaio 2008

nostradamusIl primo post del 2008 mi sembra un’occasione imperdibile per lanciarmi in elucubrazioni sulla tecnologia che verrà.

L’anno appena trascorso a mio avviso ha sancito definitivamente la presenza dei navigatori GPS sulle automobili degli italiani, tendenza già in atto da qualche anno ma definitamente consacrata nel 2007. Per l’anno a venire non penso ci saranno novità di rilievo, i giochi nel settore della fornitura di mappe sono praticamente fatti, e anche produttori sconosciuti si lanciano nel settore; è la classica fase di euforia cui seguirà poi la razionalizzazione. E’ stato anche l’anno delle TV piatte, con una discesa dei prezzi notevole e la scomparsa quasi totale dei tubi catodici dai negozi. Anche qui nel 2008 non vedo novità di rilievo, è ancora presto per i televisori a display OLED e al massimo avremo un affinamento delle tecnologie produttive e un incremento delle diagonali dei plasma.

Non sarà secondo me l’anno degli e-book. Se è vero che il numero dei reader è in crescita e che anche i grandi nomi (Amazon con kindle tanto per citarne uno) stanno scendendo in campo, c’è un problema di mentalità a monte di tutta la catena: gli editori sono scettici a portare in forma elettronica i libri. E in questo caso la pirateria può fare ben poco per accelerare “dal basso” il cambiamento: trasformare un CD in mp3 è facilissimo, un libro in ebook no. Ebook rimandati al 2009 quindi.

Nel campo della telefonia, dopo l’arrivo di Iphone a rimescolare le carte, credo ancora di più nella tendenza a “iphonizzare” anche il resto dei telefonini, ovvero a fornire cellulari con una interfaccia intuitiva, touch screen e parte dei contenuti forniti direttamente dal produttore (Nokia OVI) o dal fornitore di rete (accordo Vodafone-Youtube). In questo scenario l’arrivo di Google Android sarà destinato a fare da pietra miliare: la mia previsione è per una accoglienza tiepida e un’esplosione nel finale di anno.

Il 2008 sarà anche l’anno di Windows Vista. Se è vero che ormai per tutti è una moda aspettare il Service Pack 1 per adottare un nuovo sistema operativo Microsoft, e se è vero che nei primi mesi dell’anno il SP1 uscirà, il 2008 sarà l’anno in cui anche le aziende passeranno a Vista e le vendite (che comunque non sono poi così basse) decolleranno definitivamente. Un film già visto con XP, che oggi viene da alcuni considerato “il miglior sistema operativo di Microsoft di sempre” ma che appena uscito veniva deriso in favore del vecchio 2000.

Nel web è facile: vedo prevedo e stravedo… una grande acquisizione milionaria da parte di Google :)

Mi piacerebbe sentire anche le vostre previsioni.

13 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    roberto.colombo
     scrive: 

    Non penso che i giochi nel mondo del GPS siano ormai del tutto conclusi. Se l’anno appena trascorso ha visto arrivare praticamente in ogni auto un navigatore satellitare, penso che il 2008 vedrà l’uso del GPS sul telefonino come feature chiave.

    Si parla molto dei servizi Location Based e dall’arrivo di Android, secondo me, c’è da aspettarsi molto anche da questo punto di vista.

    Mettendo insieme concetti come Google Maps, Pubblicità, Punti di Interesse, il giro di affari che ne emerge è davvero grosso! ;-)

  • # 2
    n1
     scrive: 

    Sono preoccupato per AMD :(

  • # 3
    ardelo
     scrive: 

    Aggiungerei anche che ci sarà uno spostamento collettivo verso l’alta definizione, trainata da PS3 per il Blu-Ray e (forse) Xbox 360 per HD-DVD…Inoltre i televisori full HD scenderanno di prezzo..

  • # 4
    Tambu (Autore del post)
     scrive: 

    secondo me invece no. Questa dualità impedirà che la gente “butti” soldi in una tecnologia che potrebbe essere perdente da un momento all’altro. Oppure rischi di buttarsi su una tecnologia senza sapere se tra due mesi il suo nuovo telefilm preferito uscirà sul suo supporto o sull’altro.

  • # 5
    battagliacom
     scrive: 

    le mie previsioni?
    Credo che dopo l’uscita di firefox 3, mozilla guadagnerà ancora una bella fetta nel mercato dei browser, anche se non in modo molto forte (anche se spero di si).
    prevedo anche una forte ascesa (nel 2° semestre) della PS3, credo che questo sia influenzato dal fatto che possa leggere anche i dischi blue-ray.
    prevedo anche una forte ascesa peri blog, soprattutto per quelli creati con windows live spaces.

    In linea generale ci sarà un forte incremente dei computer venduti e quasi tutti avranno un computer in casa (o di più),questa dato il fatto che l’ADSL si impianteràin molti altri territori. questa mi sembra la parte piùimportante, anche perchè il fenomeno è incominciato già alla fine del 2007.

  • # 6
    ardelo
     scrive: 

    In effetti è vero…comunque credo che si assisterà in qualche maniera alla morte di uno dei 2 formati, o almeno in qualche modo si fonderanno…

  • # 7
    Matt Parr
     scrive: 

    Questo, IMHO, sarà l’anno del EEE PC di ASUS. Sarà un successo? un flop? sicuramente se ne parlerà tanto. E dietro ad ASUS sarà un corri-corri a presntare un simil-EEEPC o qualche altro UMPC. Insomma per il 2008 piccolo è bello.
    Buon Anno a tutti!

    Matt.

  • # 8
    Tambu (Autore del post)
     scrive: 

    MALEDIZIONE!! mi pareva di aver dimenticato qualcosa! :) concordo pienamente!

  • # 9
    n1
     scrive: 

    Facciamo il contrario.
    Cosa non ci sarà nel 2008?

    Niente nuove console.
    Niente nuovi SO Win/Vista
    Niente connessioni e formati x PC che potrebbero smuovere il mercato,
    Niente processori x86 innovativi o formati DDR x es.
    Non sarà, dicono, l’anno dei dischi a stato solido.

    Niente in ambito HD.
    No nuovi supporti HD, ne nuove specifiche x i televisori.
    Niente OLED.
    Niente SED.
    Niente nuovi formati x l’audio, portable o Hi-Fi.

    Probabilmente, nessuna tecnologia che porti innovazione nelle connessioni a internet.
    Probabilmente, dopo Gps e Touch Screen, nessuna rivoluzione nelle periferiche portatili.

    …mmm, qualcuno a qualcosa da aggiungere?

  • # 10
    Ginetto
     scrive: 

    Niente Vista, neanche se uscisse l’sp10… x me

  • # 11
    Tambu (Autore del post)
     scrive: 

    ah beh ma il contrario è facile:
    niente macchine volanti, niente uomo su Marte, niente teletrasporto ;)

  • # 12
    Pierqui
     scrive: 

    Solo io ho focalizzato l’attenzione sull’acquisizione milionaria di Google ?

  • # 13
    midnight-34
     scrive: 

    Non sono d’accordo che sarà un anno noioso sulla tecnologia:
    Processori e schede madri: Nahalem, skulltrail per le mobo
    Potrebbe essere l’anno del calo di prezzo degli SSD
    Nelle schede video R700 e G100… tutto si concentra verso la fine dell’anno

    Per me google compra AMD dato che il governo USA non lascerebbe che una sua azienda sia comprata da un produtte estero ed AMD da sola fallira se qualcuno non la compra

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.