di  -  venerdì 18 settembre 2009

guitar_hero_5_kurt_cobain.jpgGuitar Hero 5 si trova in mezzo a un caso che per il momento è soltanto mediatico, ma che potrebbe presto finire in tribunale.

Courntey Love, Rockstar statunitense, famosa per essere stata la leader delle Hole, ma soprattutto per essere stata sposata con Kurt Cobain (il leader dei Nirvana) sembra essere molto arrabbiata con Activision e minaccia di ricorrere al tribunale per violazioni del contratto da lei firmato, sullo sfruttamento dei diritti sull’immagine del marito defunto.

Alla Activision fanno sapere che non sono affatto intimoriti dalla minaccia di Love, essendo perfettamente in regola con il contratto stipulato in accordo con la musicista.

Il comunicato stampa della Activision però non è bastato a chiudere la faccenda e ora altre popolari stelle del rock americano hanno espresso solidarietà a Courtney Love.

Ma quali sono state le ragioni che hanno spinto la signora del Grunge ad alzare il polverone?All’interno di Guitar Hero 5, nel bouquet di canzoni disponibili compaiono due celebri pezzi dei Nirvana:  Smells Like Teen Spirit e Lithium e secondo il contratto al centro del conteso, è previsto anche lo sfruttamento dei diritti d’immagine di Kurt Cobain.

Il problema sta nel fatto che la riproduzione tridimensionale del cantante, viene utilizzata non solo durante la riproduzione delle proprie canzoni, ma anche quelle di differenti artisti.

Questa cosa non è andata giù soltanto a Courney Love ma anche gli ex componenti dei Nirvana, Chris Novoselic e Dave Grohl (ora frontman dei Foo Fighters), hanno diramato dei comunicati stampa in cui appoggiano la causa contro Activision.

Infine è sceso in campo a esprimere la propria opinione contraria all’operato della software house anche John Bon Jovi, da anni scomparso dallo scenario musicale europeo ma ancora popolarissimo nel Sud degli Stati Uniti.Stando alle sue dichiarazioni la Activision avrebbe contattato anche lui, chiedendo di poter utilizzare alcuni suoi brani nonché la sua immagine, senza che venisse menzionata la possibilità che la sua riproduzione digitale sarebbe stata utilizzata anche in accoppiamento con canzoni appartenenti ad altri artisti.

Da quanto è emerso finora, Activision potrebbe essere stata poco trasparente, o almeno poco chiara, al momento delle contrattazioni con gli artisti, ma è pur vero che i contratti sono scritti per essere letti prima di firmare e non dopo. Se la vicenda finirà in tribunale probabilmente si finirà per litigare sulla disposizione delle virgole nel contratto, in ogni caso non so quanto convenga alla Activision inimicarsi lo star system, componente essenziale per l’esistenza stessa del suo grande successo commerciale.

16 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    mede
     scrive: 

    l’articolo non è molto chiaro a mio avviso perchè non fa luce sulle cause che hanno infastidito la Love (e tutto lo star system a quanto pare)… detta così sembra che lei abbia accettato lo sfruttamento dell’immagine ma non gli sta bene che l’immagine del marito appaia su brani che non sono i suoi… il che fa pensare che sia un po’ sciocca, accetti lo sfruttamento dell’immagine ma poi non vuoi che sia sfruttata. ovviamente bisogna vedere che c’è scritto nel contratto…

    nel momento in cui accetti che l’immagine sia usata e che qualcuno crei un prodotto frutto del suo intelletto è chiaro che andrà a sfruttare l’immagine come meglio crede. se vuoi mettere dei limiti li metti prima. personalmente se non sfruttano l’immagine di persone morte a fini commerciali sarebbe comunque meglio in generale, farne una questione di principio da parte della Love mi sembra ridicolo.

    comunque non mi è molto chiaro. darebbe fastidio che appaia nei brani degli altri artisti? allora non dovrebbe accettare nemmeno che sia nello stesso gioco. è come se la toyota facesse causa a polyphony perchè in GT le sue vetture gareggiano contro quelle di altre marche…

  • # 2
    Gas
     scrive: 

    Poverini.. nemmeno gli si consumasse l’immagine a visualizzarla “addirittura” con canzoni di altri gruppi.

    Ma andassero a lavurer..

  • # 3
    max8472
     scrive: 

    Che dire…forse Courtney ha finito i soldi per la droga? Oppure era strafatta quando ha firmato il contratto?

    Immagino, non avendo mai giocato a nessun GH, che il giocatore possa scegliere Kobain come “alter ego” e che quindi si finisca per fargli “eseguire” anche canzoni di altri artisti. Lo trovo piuttosto naturale, basterebbe avere confidenza col gioco piuttosto che con i contratti

    È come se John McEnroe portasse in tribunale la EA perché la sua bravura “digitale” è solo 4,5 stelle contro le 5 di Federer e Nadal!!! Ma per favore!

  • # 4
    Pikazul
     scrive: 

    Non vedo dove sia il dubbio, alla moglie va bene che il marito appaia in versione pupazzo 3d mentre canta smells like teen spirit, ma non gli va bene che venga “sminuita” facendolo apparire mentre canta qualche canzone di tiziano ferro (per citare uno a caso). Una questione di principio, e incredibilmente ridicola perchè difficilmente non c’è traccia di questo nel contratto.

  • # 5
    Drizzt
     scrive: 

    Il titolo del post e’ un po’ cannato, pero’…

    “Lo star system contro Guitar Hero 5″…quindi Courtney Love e Bon Jovi sono gli unici due musicisti del mondo?

  • # 6
    Wasted Years
     scrive: 

    Non mi è mai stata simpatica la Love, ma non mi piace la mossa di Activision. Io non avrei proprio usato Kobain a priori, magari lo avrei “onorato” con qualche foto in sovraimpressione… Ok, hanno deciso di usare il modello 3D ma almeno SOLO per le canzoni dei Nirvana. Per coerenza musicale. Neanche a me piacerebbe vedere i “miei” Iron Maiden suonare un qualsiasi genere che a loro non appartiene…

  • # 7
    asd
     scrive: 

    star system non vuol dire musicisti.

  • # 8
    floc
     scrive: 

    vedere dei cantanti che si ergon oa paladini del buongusto e’ veramente ridicolo. Anche perche’ se vince lei cosa fa? si fa pagare, mica ritirano il gioco

    da pazzi

  • # 9
    arkanoid
     scrive: 

    “ma è pur vero che i contratti sono scritti per essere letti prima di firmare e non dopo.”

    Clap clap clap!

    Per una volta, che imparino a cosa ci sottomettono quotidianamente.

  • # 10
    StefaniaC
     scrive: 

    “Infine è sceso in campo a esprimere la propria opinione contraria all’operato della software house anche John Bon Jovi, da anni scomparso dallo scenario musicale europeo ma ancora popolarissimo nel Sud degli Stati Uniti.”

    si presume che prima di scrivere ci si documenti un minimo…. bastava un minimo… o nell’ignoranza al massimo si tralascia la notizia….

    il fatto che un artista non sia più presente in italia dal lontanissimo 2003 non significa che a livello Europa non riesca a fare un anno si e un anno no sold out in tutti gli stadi… stadi da 80.000 persone!
    ah, per sua cultura si scrive anche Jon Bon Jovi ed all’anagrafe è Jon Bongiovi NON Bongiovanni!

    W la cultura e le ricerche fatte prima di scrivere un pezzo!! Complimenti!

  • # 11
    MauraS
     scrive: 

    Concordo in pieno su ogni parola detta da Stefania C.Voglio fare di più, dovesse fare un articolo in futuro (non si sa mai): le consiglio di cercare su Wikipedia, in genere ci accedono in parecchi prima di scrivere cavolate. Vada tranquillo farà un figurone!
    Ah, può cercare anche per Bon Jovi..si sa mai.

  • # 12
    tidus.hw
     scrive: 

    ma non era così anche sui vecchi guitar hero?

  • # 13
    Alessio
     scrive: 

    certo che alcuni di voi sono scassapalle, eh ragà. ok, bon jovi continua a operare in europa, l’autore ha scritto un errore. sai che roba, manco avesse scritto che i maiali volano.
    tornando IT, penso anch’io che sia più una mossa per spillare altri soldi che altro. nn è solo per il contratto, bastava guardare 5 minuti altri episodi della serie per farsi un idea di come funzionava il gioco…. se davvero nn hanno fatto neanche questo minimo sforzo prima di firmare, sarebbero cmq problemi loro, nn dell’activision

  • # 14
    floc
     scrive: 

    ci mancavano le rimostranze delle grupies di bon jovi…

  • # 15
    lorenzo
     scrive: 

    mica Coutney Love si è offesa!!!! si è semplicemente incazzata perchè vuole più soldi per lo sfruttamento dell’immagine dell’ex marito!troveranno un compromesso e tutti felici e contenti, tranne Kurt Kobain che si è suicidato proprio per i sensi di colpa derivati dallo sfruttamento della SUA musica…non della moglie puttana.
    per le groupie di Bon Jovi:non vi offendete dell’errore, anche se per me Bon Jovi meno si sente meglio è!ZAK!!!!!!!

  • # 16
    TucanoUrbano
     scrive: 

    per le due groupie (cazzarola ragazzi scrivetelo bene altrimenti vi mandano la polizia postale): se siete fan di GionBonGiovi presumo che abbiate una certa età e quindi fate questi interventi? ma per favore :)

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.