di  -  venerdì 23 novembre 2007

dea kalìDice Nokia che secondo un sondaggio fatto sul loro sito, le donne sono più multitasking degli uomini mentre stanno al cellulare. Facile, considerando il fatto che spesso le donne fanno telefonate chilometriche e che quindi devono in qualche modo ottimizzare il tempo. Ma scendiamo un po’ nel dettaglio: i risultati del sondaggio indicano che la maggior parte delle attività di multitasking avvengono perché i terminali moderni non sono solo più telefoni, ma vere e proprie agende vaganti. Immagino quindi che considerino “multitasking” il fornire un numero di telefono dalla rubrica mentre si sta facendo una telefonata.  Sarà, ma le ragazze che conosco io si avvinghiano tra cellulare, borsette, penne e foglietti, si scrivono le cose sul palmo della mano o semplicemente mandano un SMS a fine chiamata. SMS che peraltro quasi una persona su due ha mandato almeno una volta al contatto sbagliato, e guarda caso di questa percentuale la maggioranza sono donne (56%).

La ricerca è basata su un campione europeo e la mia impressione è che se fosse stata a carattere nazionale avremmo avuto risultati parecchio diversi: anche se gli italiani hanno il maggior numero di cellulari pro-capite, hanno anche la minor media europea di donne-manager. C’entra? Sì, c’entra. Una delle cose di cui i manager in genere si vantano è per l’appunto telefonare con lo smartphone mentre lavorano!

Se invece prendiamo in considerazione con “multitasking” attività più diverse (“stare a letto” non richiede tutta questa concentrazione, credo, eppure era una delle risposte più gettonate), magari più intellettuali, la questione si complica: io riesco a stare al telefono e a lavare per terra. Se vogliamo il fatto è che non lavo per terra tanto spesso. Ma né io né la maggior parte delle donne che conosco (e non ci metto molto a immaginare anche quelle che non conosco, e neppure gli uomini) possiamo stare al telefono e contemporaneamente scrivere un pezzo per Appunti Digitali.

Il vero dato preoccupante è che di questi oltre 5000 intervistati, solo il 48% considerava la telefonata come “main focus”, ovvero la cosa su cui concentrarsi. I restanti evidentemente stanno al telefono così, tanto per fare. Se lo mettete in relazione col dato che dice che il 50% delle donne sta cucinando, mentre telefona, la cosa si fa preoccupante :)

E voi? vediamo nei commenti chi stabilisce il record di multitasking al telefono. Siate sinceri però!

8 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Paganetor
     scrive: 

    io è già tanto se riesco a respirare e, nel frattempo, fare un’altra cosa… :D

  • # 2
    Larsen
     scrive: 

    ovvio che sono multitasking…. son tutte in macchina al telefono che urlano al gagno seduto dietro… e spesso con l’ultima mano libera di sistemano i capelli, il tutto ovviamente in movimento.

    poi ti tagliano la strada e ti dicono: “ooo scusa, non ti avevo visto” :D
    e sticazzi che non m’hai visto :D e’ ovvio… guidare e’ l’ultima cosa che ti passa per la testa, e quello che succede all’esterno del tuo suv di sicuro non accade nel tuo stesso universo multitasking :D

    ma LOL che ricerche del cavolo… se penso che qualcuno le ha pure pagate :D

  • # 3
    rob
     scrive: 

    il record però è detenuto da un uomo, almeno fino a qualche tempo fa. Era, ma credo lo sia ancora, in grado di gestire 300/400 telefonate al giorno contemporaneamente all’espletamento dei suoi bisogni primari, il suo nome big luciano ;-)

  • # 4
    trippi
     scrive: 

    E’ vero le donne sono multitasking.. questione di sopravvivena.. cucinare soffiare il naso ad un altro pargolo e tenerne un altro appoggiato sul fianco è la pura e semplice normalità da millenni. Un cellulare ci fa un baffo. Ci sono le eccezioni alvche tra gli uomini, il mio tipo riesce ad arrotolarsi una sigaretta mentre guida.. mah!!

  • # 5
    n1
     scrive: 

    Sono d’accordo lo SPAM non esiste ci sono solo donne che sbagliano indirizzo :D
    Vorrei proprio conoscere quella che cerca di vendermi il viagra 10 volte al giorno ;D
    “Ok ho capito… ti richiamo ciao”
    Ops! ^__^

  • # 6
    caffeine
     scrive: 

    spesso mentre parlo a telefono

    1) gioco con videogame, e raramente muoio
    2) programmo
    3) leggo siti e notizie varie

  • # 7
    Andrea Demartini
     scrive: 

    Quando al lavoro il capo mi telefona per tediarmi o per farsi tediare, cazzeggio abilmente col pc: internet, vg… e il bello che oramai sono così allenato all’autorisposta che lui è contento delle risposte che gli do e io non mi ricordo di cosa abbiamo parlato. ;)

  • # 8
    paura-fa-90
     scrive: 

    situazione tipo … sabato sera
    c’è la fila nella mia ricevitoria lotto
    1)parlo al telefono (in vivavoce) con un giocatore lotto accanito che mi detta i suoi numeri fortunati che non escono da mesi e li digit al terminale
    2)ricarico un telefonino wind (altoparlante acceso)al pakistano mio vicino che non imparerà mai
    3)servo un terzo cliente, marlboro e accendino gli batto lo scontrino e mi pago e dò il resto …
    il giorno che mi succederà di giocare al lotto i numeri della ricarica wind, ricaricare il telefonino coi numeri fortunati e fregare sul resto il cliente
    neppure un cervello multitasking mi basta più
    mi serve un dual-brain :-))

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.