di  -  giovedì 19 febbraio 2009

calcolatrice CanonComputer, computer ed ancora computer; ma le care vecchie calcolatrici le usa ancora qualcuno?

Pare di sì…

La Canon ha infatti recentemente deciso di investire capitali nel mercato delle calcolatrici tascabili, lanciando una nuova linea “green”. Ormai il trend generale nel mondo della tecnologia, come abbiamo già visto anche in altri post, sembra sia proprio quello di raccattare i propri vecchi prodotti e trasformarli in una nuova fonte di profitto.

Una trasformazione quasi completa dello scarto in nuova economia.

La Canon ha esattamente deciso di fare questo: trasformare le vecchie fotocopiatrici prodotte in moderne calcolatrici.

Ovviamente questo processo non può essere considerato un cerchio chiuso; infatti, una fotocopiatrice (come è facilmente immaginabile) non può essere trasformata nella sua totalità in una calcolatrice, molte parti scarto erano e scarto rimangono… comunque, è un buon inizio.

La LS-120TSG e la F-502G sono fatte con il 100% di plastica riciclata dalle fotocopiatrici e, inoltre, la LS-12OTSG funziona ad energia solare.

calcolatrice Canon green1

calcolatrice Canon green2

Sembra che questo processo di riciclo di massa avvenga già per alcune fotocamere compatte ed alcune stampati a marchio Canon, se adesso ci aggiungiamo anche le calcolatrici, possiamo tranquillamente affermare che non manca molto per vedere sul mercato solamente prodotti realizzati con materiale di recupero.

Le calcolatrici verdi saranno disponibili sul mercato da maggio/giugno con un prezzo che varierà dai 10 ai 15 euro.

Fonte e immagini: Pocket Lint

6 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    arkanoid
     scrive: 

    Le calcolatrici, come i libri, non moriranno mai, hanno peculiarità uniche, introdotte in un periodo storico in cui quello che contava non era il marketing ma la funzionalità e dato che fanno bene quello per cui sono fatte, vanno bene così.

  • # 2
    davide
     scrive: 

    i miei colleghi in ufficio le usano molto, qualcuno addirittura le vecchie logos olivetti con il nastro :)
    io invece le trovo obsolete, è troppo + comoda la calcolatrice di windows usata con la tastiera del pc….. e per i rari casi in cui non c’è il computer, c’è l’iphone o qualsiasi altro cellulare ;-)

  • # 3
    Notty
     scrive: 

    i one ho una in cantiere e una in falegnameria.. così se mi serve.. opla.. una fx-82 della casio :-D vecchia che fa paura.. la usavo ai tempi delle superiori.. ed era del babbo.. mi sa che poco ci manca fosse dell’82 :-D

  • # 4
    maumau138
     scrive: 

    Io ne ho due, una Sharp EL-509W per i conti della serva :D
    e una HP 39gs quando devo fare lo sborone :D

    In molti ambiti le calcolatrici sono insostituibili, infatti se andate a vedere un qualsiasi esame scritto di una qualunque facoltà di Ingegneria, al 90% si userà una calcolatrice. Poi i telefonini ti possono servire se devi fare un qualche conticino un po più complicato per strada ma niente di più.

  • # 5
    asdeqwr
     scrive: 

    rispondendo a maumau138

    “Poi i telefonini ti possono servire se devi fare un qualche conticino un po più complicato per strada ma niente di più.”

    non considerare le calcolatrici di default presenti nei cellulari
    esistono certe applicazioni su symbian (o altre s.o.) che non nulla da invidiare alle migliori calcolatrici scientifiche.
    fidati ;)

    l’unica cosa e’ che ecco come ha detto qualcuno e che ad un esame scritto o concorso o qualsiasi cosa legale la calcolatrice la puoi usare il cellulare no.

  • # 6
    S.t.v.
     scrive: 

    Mi fa un po’ ridere vedere che c’è qualcuno che ritiene che l’uso della calcolatrice di Windows sia una innovazione rispetto ad una calcolatrice vera e propria… se devi usare il PC per fare conti, usa ALMENO un foglio di calcolo! Così in ogni cella rimane traccia dei passaggi fatti e se devi rifare i conti con altri dati risparmi un sacco di tempo.

    Per quanto riguarda l’uso dei telefonini come calcolatrici, è possibile installare programmi per avere le funzionalità di calcolatrici grafiche e scientifiche, ma li ho provati e l’uso è ESTREMAMENTE macchinoso. Una calcolatrice è molto più immediata perché ha un gran numero di tasti dedicati per accedere direttamente alle funzioni ed è più facile da usare.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.