di  -  lunedì 12 gennaio 2009

Immaginate la scena, voi tranquillamente in giro a prendere un caffé con gli amici, vi squilla il cellulare. Un messaggio. “Scusate, è la lavatrice; mi avvisa tramite Twitter che il bucato è pronto per essere steso.”

Si, lo so, l’anima Nerd che è in voi sta vibrando. Lo Sheldon che non riuscite a reprimere vuole sapere quanto è verosimile questo scenario.

sheldon

Se non per il fatto che in Italia Twitter non offre il servizio tramite sms, pare che tutto il resto sia possibile. In questo video , infatti, viene illustrato un “hack” chiamiamolo un trucco, grazia al quale sarebbe possibile modificare una lavatrice donandole la capacità di twittare.

Al termine di ogni lavaggio, la lavatrice 2.0 invierebbe un tweet simile a questo:

A load of laundry finished washing at: Wed Jan 7 13:43:53 2009

Con data e ora del programma completato. All’url http://twitter.com/pimpy3wash è disponibile il primo esemplare di account Twitter che fa riferimento ad una lavatrice, quella del video, appunto.

Non ho le competenze necessarie per stabilire se il video è del tutto genuino, cioè se quello che mostra è davvero una modifica che permetterebbe ad una lavatrice di twittare; quello che conta è che questa storia, se proprio non è vera, e quantomeno verosimile. Se non nella maniera rappresentata, sono cerco che ci sia una maniera per fare in modo che la lavatrice invii messaggi su Internet; magari non e’ necessario che lo faccia su un social network, con uno streaming pubblico, in modo che tutto il mondo sappia quante lavatrici faccio alla settimana, ecco, questo si.

Perché di tutta questa storia, non mi ha colpito tanto la trovata di chi l’ha realizzata, ma proprio quei 140 follower (al momento della redazione di questo post) che seguono i tweet automatici della lavatrice.

4 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    tck
     scrive: 

    Ora sono 150, non piu’ 140.

    Non ho parole…

  • # 2
    Banjo
     scrive: 

    Se ne sentiva proprio il bisogno…

  • # 3
    Mister24
     scrive: 

    Non capisco l’utilità di questa cosa, la lavatrice che usa mia madre ha un piccolo display in cui indica il tempo necessario alla fine del lavaggio, basta impostare la sveglia sul cellulare ed ecco fatto l’avviso.

  • # 4
    Markingegno (Autore del post)
     scrive: 

    @mister24 – sveglia sul cellulare? come sei antico..:-P

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.