di  -  martedì 18 novembre 2008

typepadSixApart, la nota società dietro TypePad e MovableType, ha di recente lanciato il “Journalist Bailout Program“.

In un periodo di grande crisi macroeconomica e di salvataggi pubblici senza precedenti (soprattutto nella storia USA), SixApart vuole “salvare” i giornalisti vecchio stampo avvicinandoli al web.

Come noto la rivoluzione dei new media ha provocato grossi problemi agli old media, che hanno dovuto rivoluzionare il modo di lavorare e comunicare con i propri lettori. Non tutti i giornalisti hanno però scelto di abbracciare il cambiamento, arroccandosi in posizioni vetuste e poco intelligenti.

SixApart si rivolge al giornalista intelligente che ha voglia di scoprire strumenti nuovi, ma non sa come e da dove incominciare. L’offerta prevede un account TypePad Pro per un anno, l’iscrizione al programma pubblicitario Six Apart Media (molto più redditizio di Google AdSense), visibilità su directory dedicate e una serie di altri servizi, tra cui anche materiale per formarsi ed imparare ad usare il nuovo strumento di comunicazione.

L’offerta gratuita è rivolta a tutti i giornalisti (basta inviare l’ultimo articolo scritto per accedere al programma) ed ha un valore economico di oltre 150$.

Grazie a questa iniziativa i giornalisti potranno avvicinarsi allo strumento blog, capirne il funzionamento e, perchè no, iniziare a guadagnare grazie ai propri contenuti in esso pubblicati. Giriamo il link a Bruno Vespa?

5 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Cla
     scrive: 

    Giriamo il link a Bruno Vespa?

    No… l’offerta si riferisce ai giornalisti!
    Che c’entra Bruno Vespa? :P :D

  • # 2
    Enrico
     scrive: 

    :-D

  • # 3
    Andrea Demartini
     scrive: 

    Cla, è la stessa identica cosa che ho pensato io! ;)
    Comunque è perlomeno anacronistico, per non dire vergognoso, il paragaone Italia vs Resto del Mondo, nel globo terracqueo nascono iniziative del genere, nel nostro stivale peninsulare invece si redigono leggi cosidette “ammazzablog”.
    Ogni tanto sembra che il mondo vada in una direzione e noi in quella diametralmente opposta!

    Rimane una legittima domanda. Basterà un’offerta del genere per convertire gli ultimi giornalisti “old”? (anche se sospetto che non siano poi così pochi)

  • # 4
    Banjo
     scrive: 

    “SixApart si rivolge al giornalista intelligente”

    Si potrebbero fare millemila infelici battute sullo stato in cui volge il giornalismo qui in Bananopoli.

    Poche eccezioni: Milena Gabanelli & Report staff rulez!

  • # 5
    Enrico
     scrive: 

    Perchè? a Emilio Fede no?

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.