di  -  mercoledì 3 settembre 2008

photosynthMicrosoft ha recentemente fatto uscire dai suoi Labs Photosynth , uno spettacolare software online e gratuito che crea ambienti 3D partendo da una serie di fotografie.

L’utente deve semplicemente scattare tante foto della scena da tanti angoli diversi, ad esempio molte foto girando attorno ad un monumento. Più foto scatterà da diverse angolazioni, tanto più immersiva sarà l’esperienza 3D.

Una volta scattate le foto queste dovranno essere caricate su Photosynth che si occuperà di generare l’ambiente tridimensionale, navigabile sempre online semplicemente usando il proprio browser.

Purtroppo Photosynth al momento funziona esclusivamente su Windows, ma gli utenti che hanno un Mac Intel con tanta RAM possono provare a farlo funzionare in un ambiente virtuale.

Dopo aver fatto alcune prove confesso di essere rimasto davvero stupito dalla qualità del software. Se pensiamo che questo è un prodotto disponibile gratuitamente e online, si può solo provare ad immaginare quale sia lo “state of the art” di questo settore, ad esempio in applicazioni militari.

Photosynth vale, in definitiva, almeno una prova ! Se volete saperne di più potete vedere il bel video disponibile sul blog di Microsoft Italia.

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Roberto
     scrive: 

    L’ho provato… Volendo far vedere l’albergo in cui ho passato le vacanze agli amici, mi sembra che sia il programma migliore… posso mostrare particolari e vedute d’insieme, posso muovermi tra ambienti complicati con facilità, la resa dell’ambiente può essere davvero notevole.

    Ma per monumenti o altre cose?! A cosa può servire?! Secondo me dovrebbero integrarlo con le mappe, le immagini georeferenziate sono automaticamente sintetizzate senza l’intervento dell’utente, e posizionate sulla mappa. Una sorta di Street view Google, più semplice da navigare che permetta di farsi un’idea molto dettagliata, specialmente di posti turistici ultrafotografati!

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.