di  -  giovedì 24 luglio 2008

La mancanza di software Apple ufficiale per l’uso dell’iPhone (2.0) come terminale VoIP sarà presto risolta: pare infatti sia in arrivo un’applicazione nativa, non basata su browser, per veicolare traffico vocale sulla connessione dati del terminale della mela.

La Vopium, azienda danese certificata Apple Enterprise Developer, ha già rilasciato l’omonima applicazione VoIP in versione beta – eseguibile solo all’interno del browser – e si prepara a rilasciare un’applicazione nativa per iPhone, che sarà presto disponibile nell’AppStore.

Vedremo nelle prossime settimane se l’azienda, che ha già raccolto un notevole finanziamento da venture capitalist europei, sarà in grado di mantenere la promessa di essere la prima a fornire il VoIP nativo per iPhone. Le tariffe nel frattempo sembrano abbastanza interessanti.
Sono davvero curioso di osservare l’atteggiamento di Apple rispetto al prevedibile sviluppo di una pletora di applicazioni VoIP, che in qualche modo cozza con gli interessi degli operatori che distribuiscono il telefono della mela. In questo senso la clamorosa mancanza di un’applicazione VoIP Apple potrebbe rappresentare un indizio. Staremo a vedere.

Vopium offre già il suo servizio in Danimarca, Norvegia, Finlandia, Svezia e Spagna, ma pare che altri paesi europei siano in fase di test avanzato, compresa l’Italia.

Fonte: TGDaily

3 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Paganetor
     scrive: 

    ma oltre al traffico voip si pagherà anche la connessione a internet, giusto?

    comunque mi sembra un sistema molto chiuso: compri Apple, usi Apple (o chi è autorizzato da apple), paghi Apple (e le aziende autorizzate).

    sul mio palmarino con win mobile ho installato sia skype, sia wengo, e potrei metterne altri…

  • # 2
    dab
     scrive: 

    L´Iphone “oggetto del desiderio” continua ad avere talmente tante lacune, che appare incredibile come stia avendo tanto successo (anche se il futuro é sicuramente roseo): tutto quello che “verrá” su iphone, ce giá su WinM…

  • # 3
    Jacopo Cocchi
     scrive: 

    Il VoIP è la KillerApp per eccellenza in un mercato quale quello USA, dove il WiFi ha soppiantato UMTS&co.

    Prevedo accordi con Skype e compagnia nel futuro prossimo

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.