di  -  martedì 10 giugno 2008

web2.0

Molto spesso qui su Appunti Digitali parliamo di web2.0, blogging e social networking, quindi voglio rilanciare un’idea di Darren Rowse di Problogger, e chiedere a te, lettore abituale od occasionale di Appunti digitali:

Se potessi scegliere solo tre siti “sociali”, a quali non rinuceresti?

Scegline uno per ogni categoria:

  1. social bookmarking – delicious, digg, stumbleupon, …
  2. social networking – facebook, myspace, linkedin, plaxo, …
  3. microblogging – twitter, meemi, pownce, tumblr, …

.
È gradita una breve motivazione per le vostre scelte.

Inizio io:

  1. delicious
    è il più spartano, ma anche quello che trovo più comodo da utilizzare
  2. plaxo
    per la sua capacità di gestire ed integrare anche la rubrica telefono/email
  3. questa è la scelta più difficile; twitter per gli status updates, tumblr o meemi per il microbloging vero e proprio, anche se pownce mi piace particolarmente, sebbene la sua community sia quasi esclusivamente di lingua anglosassone.
    Ma cosi’ li ho detti tutti, e non vale. Allora alla fine ne scelgo uno, e vince sempre lui, twitter, perché lì ci sono il maggior numero di contatti, e alla fine se proprio devo rinunciare a qualcosa rinuncio al microblogging, che posso fare anche su wordpress, non è strettamente necessaria una pittaforma ad hoc.

Ora tocca a te.

13 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    worm
     scrive: 

    fico il monopoli!
    c si può giocare realmente? su che sito?

  • # 2
    Fade
     scrive: 

    Personalmente ho di recente rinunciato sia a Myspace che a Facebook, visto che di social hanno avuto ben poco per me. Sarò anti-social ma di sorbirmi spam e gente che ti “adda” per poi non cagarti, e scopri che hanno 3000 ‘amici’ fa solo venire tristezza. La socialità non è avere mille nomi nella rubrica e parlare con 10 di questi…

  • # 3
    rutto
     scrive: 

    google reader, twitter e facebook che si integrano ed estendono vicendevolmente!

  • # 4
    Boris
     scrive: 

    Io mi sono iscritto e successivamente cancellato da netlog e badoo…i social network non fanno proprio per me.
    A quanti però piace scambiare email o snailmail con gente in giro per il mondo segnalo http://www.interpals.net
    Una bella community, secondo me.
    Ciao,
    Boris

  • # 5
    Marco
     scrive: 

    Nessuno di quelli menzionati

  • # 6
    Markingegno (Autore del post)
     scrive: 

    @marco – la risposta non e’ da considerarsi limitata a quelli menzionati, puoi citare quelli che preferisci o volevi dire che non ti interessa alcun tipo di social site?
    Il che pure e’ del tutto legittimo, eh.
    ;)

  • # 7
    luca
     scrive: 

    quoto tristemente quanto affermato da Fade. E mi ricollego a quanto affermato qua: http://www.appuntidigitali.it/864/gli-amici-online-sono-amici-di-serie-b/

    i legami online sono poco concreti se a questi non segue una frequentazione … in 3D!

  • # 8
    mario
     scrive: 

    ma solo io non uso nessuno di questi servizi?

    ( e dire che ci lavoro anche con il web.. )

  • # 9
    Simone
     scrive: 

    Non frequento nessun social site e non ne sento il bisogno.

  • # 10
    RolloPack
     scrive: 

    Sicuramente non vorrei perdere LastFM e aNobii

  • # 11
    CereS
     scrive: 

    delicious se proprio devo sceglierne uno, ma ad essere sincero non utilizzo quasi mai nessuno di quelli citati.

    facebook, perchè è l’unico al quale sono iscritto e mi permette di tenermi in contatto con un paio di amici, ma non fa nulla che non potrei fare con l’email o un IM.

    Della terza categoria non ne conosco manco uno.

    Detto sinceramente i social site per me potrebbero anche sparire e non ne sentirei per nulla la mancanza. Sarò “antico” ma a mio avviso per riunire un gruppo di sconosciuti che parlano della stessa cosa è più che sufficiente un forum o un newsgroup. Per gli amici esistono IM, irc e mail. Per dilungarsi in lunghe elucubrazioni non lette dai più c’è wordpress o qualunque altro blog classico

  • # 12
    Cristiano
     scrive: 

    1) Segnalo, è principalmente italiano e questo è un vantaggio
    2) hi5, è l’unico che uso
    3) Il microblogging non mi interessa, blogspot basta e avanza

  • # 13
    Pownce is shutting down - Appunti Digitali
     scrive: 

    […] molti avevano espresso giudizi positivi sulla piattaforma, ed io stesso ne sono ero un estimatore , tra gli altri, sul sito Mashable leggiamo: Pownce was the Twitter fan’s dream come […]

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.