di  -  giovedì 22 maggio 2008

aniaOggi voglio parlare di una “Good news” in stile Report, che mi ha fatto molto piacere scoprire e che, una volta tanto, mette in buona luce l’ANIA, l’associazione delle assicurazioni Italiane spesso sotto accusa per i prezzi dei premi ed altri comportamenti poco leciti delle compagnie.

Questa volta l’ANIA ha invece prodotto un sito a mio avviso utile e nel complesso ben fatto, si chiama “smANIA di sicurezza” ed è un progetto pensato per educare i giovani ad usare correttamente l’automobile.

Come tristemente noto la superficialità e l’incoscienza di molti giovani (e meno giovani) sulle strade, è causa di migliaia di vittime ogni anno. Tra i miei coetanei è frequente ritenere che gli incidenti “succedono sempre agli altri”, quando in realtà l’effetto di alcool, droga, sonno ed anche la distrazione di un attimo può provocare conseguenze che durano per sempre.

Il sito creato dall’ANIA spiega in modo relativamente tradizionale come comportarsi quando si assumono sostanze che riducono i riflessi e informa dei rischi che si corrono. A questo approccio seguono però anche una serie di utili interattività, come ad esempio l’etilometro online, che consentono all’utente di scoprire concretamente quanto poco basti a superare le soglie consentite dalla legge.

Merita di essere segnalato anche il blog, egregiamente realizzato, nel quale sono inseriti vari post, seri e semiseri, nei quali si cerca di trasmettere messaggi importanti usando un linguaggio informale e moderno. Finora l’aggiornamento del blog pare abbastanza regolare e la cosa fa ben sperare per il futuro.

Nel complesso l’iniziativa online di ANIA è a mio avviso da lodare perché fa uso i modo intelligente e non superficiale degli strumenti tanto lodati del “Web 2.0”, usando solo quelli giusto e con l’approccio giusto. Ovviamente la bontà di questi progetti si vede nel medio-lungo periodo, ma per ora direi che l’inizio fa decisamente ben sperare.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.