di  -  sabato 12 novembre 2011

Torna in tono minore ma piena di buone intenzioni, la rubrica settimanale degli autori di Appunti Digitali, contenente alcune letture che consigliamo ai nostri affezionati lettori nel corso del weekend.

Alessio
http://blog.quintarelli.it/blog/2011/11/da-igfitalia11-lettera-che-stefano-rodotà-porterà-a-mario-monti-contro-lo-spreaddigitale.html
Stefano Rodotà consegna a Mario Monti una lettera contro lo “spread digitale”, neologismo che ben condensa la lunga lista di deficit tecnologici di cui il belpaese è ancora vittima.

http://www.theverge.com/2011/11/10/2553406/logitech-ceo-google-tv-cost-us-dearly-no-revue-replacement-coming
Logitech chiude il capitolo GoogleTV con 100 milioni di perdita.

http://www.guardian.co.uk/technology/2011/nov/09/adobe-flash-mobile-dead
Addio a Flash su mobile, molti punti di domanda sulla versione desktop.

http://mobileopportunity.blogspot.com/2011/11/lessons-from-failure-of-flash-greed.html
Una interessante analisi di Michael Mace sulla parabola di Flash.

Simone
http://energia.corriere.it/2011/11/11/il-nucleare-e-morto-lunga-vita-al-nucleare/
Una breve riflessione sulla realtà e sugli scenari verosimili del post Fukushima nel mondo, tra phase out annunciate, iniziate e nuovi impianti confermati

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Flare
     scrive: 

    L’analisi su Flash nel mobile l’ho trovata interessante. Sul desktop ad oggi è usato principalmente per il video streaming e i banner pubblicitari. Dei secondi non ne sentirò la mancanza. Appesantiscono anche le pagine, anche se coi PC più moderni magari si nota meno. Inoltre c’è anche il discorso vulnerabilità… Adblock non lo uso, ma con tutto ciò, Flashblock sì. Per i video in streaming, HTML5 fa il suo dovere. Youtube magari avrà qualche difficoltà in più ad infilare messaggi fumetto e banner nei video.
    Posto che si può fare a meno di Flash per i video e per i banner, restano per lo più i giochini in Flash.
    Non c’è un totale sostituto di Flash, ma a parte i giocatori di Farmville e simili su FB, la necessità di avere Flash si sta riducendo anche su desktop.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.