di  -  mercoledì 14 maggio 2008

NASA Bed Rest Study

Vuoi guadagnare senza fare assolutamente nulla? La NASA ti paga più di 5000 dollari al mese per startene tutto il giorno a letto.

Se hai bisogno di soldi e da anni sogni un bel viaggetto negli Stati Uniti, non lasciarti sfuggire questa occasione, prepara il bagaglio e parti immediatamente. Destinazione… Houston, Texas, perché l’agenzia aerospaziale americana (la famosa NASA) cerca persone che stiano a letto per 90 giorni di fila per la “modica” cifra di 17.000 dollari (più o meno 11.000 euro).

Avete proprio capito bene. Essere pagati per stare a letto, partecipando al Bed Rest Study.

L’esperimento di “riposo a letto”, parte di un progetto più ampio di test su soggetti umani sviluppato al Johnson Space Center, è stato ideato per permettere ad un gruppo di scienziati di studiare alcuni degli effetti della microgravità sul corpo umano.

Allo scopo di studiare un essere umano come se fosse nello spazio in assenza di gravità, gli scienziati americani intendono usare un gruppo di soggetti letteralmente “rimbambiti” da una lunga permanenza a letto. I partecipanti vivranno in speciali stanze di ricerca per l’intera durata del progetto e, saranno nutriti secondo una dieta molto controllata e mirata.

Durante i primi 11-15 giorni dello studio, i partecipanti saranno liberi di muoversi all’interno della propria stanza e di svolgere attività “normali”. Inoltre, prenderanno parte ad una serie di test per conoscere le loro condizioni cardiache, la loro struttura ossea, muscolare, il loro sistema circolatorio, nervoso e vestibolare, oltre che ad analisi cerebrali, sulle abitudini alimentari e sulla capacità del loro corpo a combattere le infezioni.

Dopo il primo periodo dei 11-15 giorni, i prescelti trascorreranno 90 giorni distesi a letto, con il corpo leggermente reclinato all’indietro (piedi alzati e la testa abbassata). Ogni giorno dovranno stare svegli per 16 ore e dormire per 8 inoltre, durante questo periodo “a letto” prenderanno parte a test per verificare eventuali cambiamenti alla loro struttura ossea, muscolare, al cuore, al sistema circolatorio e a quello nervoso.

Negli gli ultimi 14 giorni “le cavie umane” saranno nuovamente libere di muoversi all’interno del perimetro della stanza e dovranno, gradualmente, cercare di riprendere a svolgere le loro consuete attività quotidiane. Pure in questa fase, come nelle precedenti, i partecipanti verranno sottoposti ai consueti test su ossa, cuore, cervello, sistema nervoso…

Il tutto per un totale di 115-119 giorni.

I futuri partecipanti devono essere assolutamente non fumatori, in buona salute, senza nessun problema cardiovascolare, neurologico, gastrointestinale o muscolo-scheletrico. Gli individui selezionati per lo screening riceveranno un esame fisico completo a costo zero (importantissimo visto i costi del sistema sanitario USA).

Io ci farei un pensierino…

22 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Paganetor
     scrive: 

    mi sa però che ne esci parecchio male… 3 mesi di inattività ti atrofizzano i muscoli, ti scassano le articolazioni ecc.

    io sinceramente non lo farei…

  • # 2
    matic
     scrive: 

    Non fatevi fregare, questo esperimento è come il matrimonio! Sembra meglio di quello che è, poi si rivela un inferno!

  • # 3
    Simone
     scrive: 

    Ahahah mi sembra una trama da film, secondo me non ne vale la pena per 11000 euro, chissà gli effetti collaterali di quello che ti fanno mangiare e gli effetti psicologici di quello che ti fanno fare…

  • # 4
    Vikinger
     scrive: 

    Dove si firma? XD XD

  • # 5
    stesio54
     scrive: 

    neanche alzarsi per andare al bagno? o per rinfrescarsi/doccia?

    :paura:

  • # 6
    Lanfi
     scrive: 

    Ma come fanno a farti stare sveglio 16 ore e dormire 8 ore? Ti drogano?

  • # 7
    Paganetor
     scrive: 

    Catetere, lenzuola di plastica e idrante e passa la paura! :-D

    O_o’

  • # 8
    luca
     scrive: 

    quasi meglio del grande fratello!! ahahahah!!

  • # 9
    S3[u70r
     scrive: 

    Naaaa… 3 mesi di totale inattività disteso su un letto… MA CHE PALLE!!!

  • # 10
    Ryo Saeba
     scrive: 

    Research Participant must be a US citizen or permanent resident to meet the NASA/Johnson Space Center Security requirements to be considered as a potential test subject. You must also meet the Modified Air Force Class III Medical Standard

    Uff bisogna per forza essere cittadini USA…

  • # 11
    stefano odorico (Autore del post)
     scrive: 

    @ Ryo Saeba

    Magari cerca di cambiare cittadinanza se ci riesci…

  • # 12
    Larsen
     scrive: 

    oltre ad essere cittadini usa, devi pure passare il test psico.fisico.attitudinale dell’aviazione… ovvero praticamente dei superuomini :D che dopo 3 mesi a letto diventeranno persone normali.

    una persona normale, per 3 mesi a letto, faticherebbe a camminare per i successivi 6, se va bene, se va male ti giochi la salute… a sto punto piu’ comodo e sicuro vendersi un rene no? :D

  • # 13
    condor_85
     scrive: 

    Be che dire stare tutto quel tempo stesi in un letto, mi sembra davvero troppo!
    Già stando un giorno intero, steso in un letto ti fa sentire come un r……… :)
    Secondo me, non vale la pena giocarsi il proprio corpo….
    Bye bye

  • # 14
    ardelo
     scrive: 

    Ma puoi anche usare un pc, andare in Internet, ascoltare musica, giocare con l’xbox, leggere un libro o puoi solamente dormire\stare disteso sul letto?

  • # 15
    stefano odorico (Autore del post)
     scrive: 

    Non e’ specificato. Comunque bisogna rimanere per tutto il tempo la con la testa leggermente reclinata all’indietro…posizione scomoda anche solamente per guardare la TV.

  • # 16
    battagliacom
     scrive: 

    io normalmente dorme dalle 6-7, qualche volta 8 ore, stare cosi, nemmeno x un milione…anzi…x un milione ci farei un pensierino!

  • # 17
    fox
     scrive: 

    Tempo fa ho visto un documentario in cui gli scienziati Russi facevano test del genere promettendo alle “cavie” viaggi nello spazio.
    I risultati (erano gli anni 60′) furono disastrosi, le persone dopo 2-3 mesi a letto si ritrovano permanenti deformità ossee e problemi muscolari, oltreché piaghe da decupito.
    Si capisce che nello spazio queste persone non si sono mai andate.

  • # 18
    Se stai a letto…ti paghiamo! « Kaizen - energia in movimento
     scrive: 

    […] Ho letto che la NASA (quella delle astronavi…bravo/a quella!) ti paga 5000 euro al mese per non far nulla! […]

  • # 19
    Blogcast_02: splash in the '80s | Think Communication
     scrive: 

    […] dal web: – SpotAnatomy: NicoCalm-il tabacco che ti ammoscia – Bed Rest Study – Guadagnare stando a […]

  • # 20
    Des
     scrive: 

    questo è giocare con i cervelli delle persone, altro che 11000 euro, me ne dovrebbero dare oltre 20 volte tanto per “usarmi” 120 giorni! Un’auto a noleggio costa 70 euro al giorno…un uomo nel mio immaginario vale almeno 20 auto.

  • # 21
    David
     scrive: 

    Io l anno scorso ho fatto un incidente con lo snow board, e mi sono rotto l osso dell collo, la cervicale C6 si é spostato sui nervi che collegano tutto il corpo rimanendo paralizzato. Dopo l operazione chirurgica, andata bene me la sono cavata e riesco a muovermi come prima, ma dopo l´operazione sono rimasto a letto per TRE SETTIMANE prima che sia stato dinuovo capace di muovermi, non pensate che stare a letto faccia bene, quando mi sono rialzato per la prima volta mi é venuto un giracpo bestiale, non riuscivo nemmeno a restare seduto, mi girava la testa! per non parlare della debolezza e il catetere… IO NON LO FAREI MAI UN ESPERIMENTO DEL GENERE PERCHÉ L´HO GIÁ PROVATO!!! per 11mila Euro non mi rovino!!!

  • # 22
    non te lo dico
     scrive: 

    Ovviamente gli Americani non hanno rispetto per nulla e per nessuno e nemmeno per la propria specie (la specie degli esseri umani ).Dopo un esperimento del genere spenderò 3 o 4 volte la cifra guadagnata per tornare a vivere una vita “normale”(per vita normale si intende vita da essere umano con tutte le sue funzioni corporee) ? Chi mi garantisce che nn mi droghino ? Perchè la nasa non fa gli esperimenti su se stessa per scoprire il suo quoziente di bastardità? …..mah….

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.