di  -  lunedì 16 maggio 2011

14 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Tenetevi pronti, qui in studio tutto continua nella norma… cercheremo di farvi avere notizie sulle ragioni del ritardo e sulle soluzioni. Ci sarà la conferenza della NASA alle 04:00 GTM

  • # 2
    KoD
     scrive: 

    che sfiga… speriamo che sia stato più per prudenza spasmodica che un problema vero e proprio…

  • # 3
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Il nuovo lancio in diretta tra 10 minuti!! Cominciate a fare domande, o qui su AD se volete che risponda io, o su twitter @AMS-02 per avere risposte in diretta!

  • # 4
    DarKilleR
     scrive: 

    ma questo è l’ultimo lancio dello Shuttle prima del pensionamento?

    A che punto è lo sviluppo della nuova navetta “riutilizzabile” della Nasa che lo andrà a sostituire?

  • # 5
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    È il penultimo: ci sarà un altro lancio a Giugno (o giù di li…) dell’Atlantis.

    Per quanto ne so, il successore dello shuttle ha vita dura in questo periodo, a causa degli enormi tagli fatti alla NASA….

  • # 6
    dddddbbbbb
     scrive: 

    c’è un programma noto per l’utilizzo delle navette shuttle nel futuro, a terra?
    o, lentamente, ce ne dimenticheremo? (almeno noi che non lavoriamo alla nasa)

  • # 7
    Er Metico
     scrive: 

    Se non ricordo male l’uso delle navette sarà prettamente museale :)

  • # 8
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Si, infatti, gli shuttle saranno esposti in diversi musei / centri negli Stati Uniti, per essere visitati dal pubblico:
    http://www.wired.com/wiredscience/2011/04/space-shuttles-homes/

  • # 9
    Er Metico
     scrive: 

    Con un po’ di ritardo parrebbe che il “pacco” sia quasi arrivato a casa! Congratulazioni al team e in particolare a Eleonora! Spero che ci terrai aggiornati sulle scoperte di AMS-02, grazie in anticipo! :)

  • # 10
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Seguite ancora, tra un po’ si vedrà come AMS02 verrà agganciato alla International Space Station. Dopo circa due ore AMS02 verrà acceso, e in 48 ore circa avremo i primi dati!

  • # 11
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Finita la diretta…. ma la vita di AMS è appena cominciata!

  • # 12
    arkanoid
     scrive: 

    ma l’sts-135 quando l’hanno pianificata? Ero rimasto che quella odierna era l’ultima!

  • # 13
    Eleonora Presani (Autore del post)
     scrive: 

    Ogni volta che si lancia uno shuttle ce ne deve essere un altro pronto a partire, in caso di emergenza per il recupero. Per questo l’Atlantis è sempre stato pronto a partire, quindi a questo punto hanno organizzato il lancio per Giugno. Non era sicuro che avvenisse, ma adesso sembra confermato.

  • # 14
    arkanoid
     scrive: 

    Quello che dici si contraddice da solo, visto che non ce ne saranno altri di riserva per STS-135. Comunque in generale non è vero, sono state ben poche ed in generale solo le ultime le missioni in cui era richiesta la seconda navetta pronta. A parte la (limitata) capacità di supporto vitale fornita dalla ISS in caso di un’emergenza, c’è anche almeno una soyuz attraccata come scialuppa di salvataggio alla ISS stessa in caso alcuni astronauto debbano essere rimandati a terra in caso di avaria dell’orbiter tale da pregiudicarne il rientro in condizioni di sicurezza.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.