di  -  mercoledì 7 maggio 2008

new york

T-Mobile ha annunciato il lancio della sua rete 3G per la sola New York, ma presto anche altre città saranno coperte da questo servizio, praticamente inesistente prima di oggi, negli USA. Solo qualche operatore minore, aveva già tentato la via del 3G.

Sembra così che oltreoceano stiano rivedendo le proprie scelte, ed aprendo ad una tecnologia che in Europa esiste da qualche anno.

T-Mobile in realtà aveva acquistato le frequenze necessarie per offrire i servizi UMTS nel 2006, ma queste erano utilizzate dalla Difesa, che ha impiegato più tempo del previsto a liberarle.

Insomma, sempre di più questa storia acquisisce dei connotati che la caratterizzano in maniera che non ci aspetteremmo per gli avanzatissimi, ipertecnologici, States.

Come si comporteranno gli operatori concorrenti, resteranno a guardare o lanceranno anche loro servizi di terza generazione per la telefonia mobile?

Ma allora, snobbare il 3G finora è stata una scelta voluta e ragionata, o una condizione a cui si sono dovuti adeguare loro malgrado?

[photo credit]

4 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Sleeping
     scrive: 

    E al posto dell’UMTS che cosa usavano?

  • # 2
    XSonicFromTexas
     scrive: 

    Edge per la rete GSM, per la CDMA non so.
    Guarda l’iPhone, è uscito solo Edge per un motivo.

  • # 3
    dj mtt
     scrive: 

    stranamente adesso arriva anche l’iPhone 3G…eh eh eh

  • # 4
    » Appunti Digitali #29 | Il blocco-note di Markingegno
     scrive: 

    […] Gli operatori USA si convertono al 3G? […]

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.