di  -  lunedì 28 aprile 2008

Elephants dreamIn pochi ricorderanno Elephant’s dream, un film d’animazione del 2006 prodotto da uno studio olandese – Orange Open movie project – e sviluppato interamente con software open source come Blender. Il filmato, tuttora disponibile per il download, ha inoltre la particolarità di essere distribuito con una licenza Creative Commons, che consente a chiunque di accedere ai file di produzione.

La novità di questi giorni è che è in arrivo il secondo titolo dello studio, intitolato Big Buck Bunny, in distribuzione dal 15 maggio in versione HD (su DVD dual layer, in formato .avi e .mov) e in qualità DVD.

Come in Elephant’s dream, anche nel nuovo titolo gli acquirenti potranno avere accesso a tutti i file .blend, alle texture, ai modelli e allo storyboard, il che consentirà la creazione di spinoff, sequel e qualunque altro derivato in maniera libera da restrizioni.

Malgrado la nobiltà dell’iniziativa, dubito che la sua estraneità ai circuiti di distribuzione commerciale possa mai farne un blockbuster. D’altronde nell’epoca di Youtube e della long tail, il lavoro della Orange Open Movie costituirà di certo un ottimo punto di partenza e uno stimolo per schiere di creativi e artisti 3d.

Elephant’s dream è scaricabile gratuitamente qui.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.