di  -  lunedì 14 aprile 2008

gmail uploaderRecentemente ho scoperto l’esistenza di un’utilissima utility che permette di importare i propri contatti e messaggi di posta su un account Gmail.

Spesso infatti uno dei freni maggiori al cambio di indirizzo email è, oltre all’ovvia fatica di dover avvertire tutti del nuovo indirizzo, anche il fatto di perdere i precedenti messaggi e di dover copiare a mano tutti i contatti dal vecchio al nuovo account.

Google ha risolto questo problema (purtroppo solo per utenti Windows XP e Vista, niente Mac e Linux) con un’utile applicazione che, una volta installata, esporta tutti i messaggi di posta e i contatti da Outlook, Outlook Express, Windows Mail, Thunderbird ed altri client di posta.

Se siete soliti controllare la posta direttamente online, basterà impostare temporaneamente il vostro client, scaricare tutti i messaggi in locale e successivamente importarli su Google, mantenendo l’esatta cronologia.

Unica limitazione del software è il fatto che funziona solo con gli account Gmail legati ad un dominio Google Apps, mentre gli indirizzi standard (@gmail.com) non potranno usufruirne. Non è chiaro se dietro questa limitazione c’è l’espressa volontà di riservare il servizio ad un’utenza “prosumer” o se il limite è dovuto ad esigenze di beta test, per evitare di sovraccaricare i server.

In ogni caso resta un software davvero molto utile, soprattutto in ambito business dove cambiare provider dei servizi di posta elettronica è una scelta mission critical che non può prescindere dal mantenimento della corrispondenza pregressa.

1 Commento »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    FxTwo77
     scrive: 

    Veramente l’upload dei messaggi può essere fatto usando un client di posta elettronica (outlook ad esempio) ed il servizio imap di gmail: trascinando i vecchi messaggi sull’inbox di gmail i messaggi risulteranno caricati su gmail.
    Per i contatti è invece necessario effettuare l’importazione dal pannello di controllo di gmail.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.