di  -  giovedì 27 marzo 2008

iphonewinChe Microsoft sia da tempo interessata a sviluppare software per Mac è cosa nota, ma solleva comunque aspettative e curiosità la notizia secondo cui Microsoft è all’opera per sviluppare applicazioni per iPhone ed iPod.

Recentemente Apple ha annunciato la roadmap del SDK di iPhone (lo stesso per iPod Touch) che dovrebbe consentire agli sviluppatori di proporre software ai consumatori già quest’estate.

Microsoft è da tempo “dotata” della Mac Business Unit, una divisione specializzata nella produzione di software per il mondo Apple di cui il prodotto di punta è il noto Office, giunto alla versione 2008, e che pare generi profitti per quasi 200 milioni di dollari l’anno.

Tom Gibbons, uno dei responsabili del business developement Microsoft, ha recentemente rivelato alla rivista Fortune che Microsoft è molto interessata a sviluppare applicazioni per iPhone, ma deve ancora capire quali software portare su questa particolare piattaforma, lasciando intendere che non è detto che sia una prevedibile suite Office per iPhone a vedere la luce per prima, magari preceduta da qualche altro software “esplorativo” capace di sondare potenzialità della piattaforma e risposta degli utenti.

È indubbio che la battaglia tra le grandi case produttrici di software si combatte ora su due nuovi fronti. Da un lato il mondo delle applicazioni online che consentono di accedere ai propri documenti ed editarli da qualsiasi computer dotato di browser e connesso ad internet. Dall’altro lato, e comunque connesso a questo primo versante, vi è una sempre maggiore attenzione ai device mobili che stanno diventando sempre più sofisticati e capaci di gestire software ricchi di funzioni.

La strada segnata da Apple con iPhone pare dunque decisamente molto interessante per tutto il mercato e a questo punto Microsoft, se vuole mantenere il primato nel mondo dei device mobili, deve proporre un Windows Mobile 7 competitivo e usabile, perché l’attuale versione 6 (presto sostituita da un leggero restyling con la 6.5) è un avversario decisamente poco credibile.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.