di  -  martedì 18 marzo 2008

Il mulo robotico BigDog della Boston DynamicsMolto spesso in questo blog parliamo della DARPA americana, la sezione di ricerca del dipartimento della difesa americano, perché come ampiamente spiegato il settore militare ha molti fondi e molte ragioni per finanziare la ricerca tecnologica (il braccio robotico, gli animali spia, solo per citarne alcuni).

Oggi ho scoperto un video bellissimo di un prototipo decisamente funzionante di mulo-robot, che però viene chiamato BigDog dall’azienda che lo ha realizzato, la Boston Dynamics.

Anche se a prima vista fa impressione per via delle zampe anteriori contronatura, appena l’occhio fa l’abitudine possiamo rimanere stupiti dalla complessità dei movimenti di cui questo robot è capace: camminare in salita senza rovesciare il carico o nella neve possono sembrare operazioni semplici, ma a un cervello elettronico richiedono centinaia di calcoli al secondo; non parliamo poi di mantenere l’equilibrio in seguito a uno spintone o saltare un ostacolo sul terreno, entrambe operazioni che il nostro ciuchino robotico è in grado di effettuare. Ed è bene puntualizzare che il robot pesa 106Kg, e nel video porta un peso di 150 Kg!

L’uso militare di queste 4 gambe artificiali mi è abbastanza chiaro: unito a un computer e un GPS può essere in grado di stare in prossimità di un soldato o di una squadriglia, alleggerendoli. Oppure può essere usato per fare la spola su e già da un monte con carichi pesanti. È altrettanto vero che gli usi civili altrettanto variegati e utili.

13 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Ilruz
     scrive: 

    Visto di lato, sembrano due torsi di persone che sorreggono un grosso pacco, stando una di fronte all’altra.

    Fa decisamente impressione, soprattutto la capacita’ di recupero quando scivola su ghiaccio; sembra proprio vivo.

    E che cagnara!

  • # 2
    Paganetor
     scrive: 

    notevole!!!!

    chissà quante applicazioni extra-militari saranno possibili!

    però fa un baccano del diavolo… usa un motore a scoppio?

  • # 3
    Emanuele
     scrive: 

    Interessantissimo! Grazie per la segnalazione!
    Ciao,
    Emanuele

  • # 4
    Stefano
     scrive: 

    Fa paura. Devo dire, che fa paura.

    A quando il giorno dell’ascesa di SkyNet?

  • # 5
    alessioF
     scrive: 

    Certo che dall’aspetto e dal rumore sembra un grosso insettone.

    Paura il controllo sul ghiaccio. Sulla neve l’impaccio sembra naturale.

  • # 6
    dj mtt
     scrive: 

    Posso dire che è un qualcosa di fenomenale…non mi fa paura anzi…è bellissima qsto…pensa fra qualche anno che si creerà…l’uomo se usa l’intelligenza unita al buon senso è fenomenale…:_)

  • # 7
    n1
     scrive: 

    Interessante considerare che fà tutto questo praticamente alla cieca.
    Col cavolo che convincevi, il “vecchio mulo” a fare certe cazzate magari bendato.
    Per assurdo, l’idea è stata semplicemente quella di crearne uno stupido.
    hehe :)

  • # 8
    Alessandro
     scrive: 

    Un modo comodo e silenzioso per non essere notati dalle truppe avversarie :-))))))

    Il rumore è dovuto a qualche motoer per fornire l’energia elettrica, presumo, fa lo stesso rumore di una macchina telecomandata…

  • # 9
    Tambu (Autore del post)
     scrive: 

    è un motore a benzina che comanda un impianto idraulico

  • # 10
    Crux_MM
     scrive: 

    Lo vidi un anno fa su youtube.
    E’ STUPENDO!
    Sarà anche un motore a gasolio che comanda un impianto idraulico..ma diamine se funziona!

  • # 11
    Nervo
     scrive: 

    E’ veramente notevole!

  • # 12
    Il robot che non cade mai - Appunti Digitali
     scrive: 

    […] vi presentai il video “il mulo robotico che non cade mai ” molti rimasero affascinati; la domanda sottintesa mia e dei commentatori era quanto tempo […]

  • # 13
    Danahm
     scrive: 

    BOSTON DYNAMICS : e’ impressionante la similitudine con la multinazionale di fantasia MASSIVE DYNAMICS situata a Boston che gioca un ruolo principale nella serie televisiva FRINGE .
    La Massive Dinamics infatti nel telefilm si occupa di tecnologie segrete militari molto discutibili ed e’ il principale fornitore di armi speciali per il governo degli stati uniti.

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.