di  -  venerdì 7 marzo 2008

iphone Il Flash player di Adobe potrebbe tranquillamente girare sull’Iphone; se questo non succede è per una scelta della Apple e non per le presunte ragioni tecniche a cui Steve Jobs in passato si è appellato per giustificarne l’assenza.

L’assenza del Flash player di Adobe nelle dotazioni dell’Iphone è una di quelle che non si possono certo definire trascurabili, soprattutto se si pensa che un importante competitor come il Nokia N95, invece può vantare tale dotazione.

Steve Jobs ha motivato la scelta di rinunciare al Flash player sull’Iphone allo scopo da un lato di salvaguardarne la durata della batteria, riducendo il consumo di energia necessario per la riproduzione di animazioni, dall’altro adducendo incompatibilità di ordine tecnico.

Scoble riporta un rumor, una soffiata che gli sarebbe stata fatta da un amico che ha lavorato a stretto contatto con Apple ed Adobe, secondo cui il flash player potrebbe girare senza problemi e senza particolare stress per la batteria dell’Iphone.
Il vero motivo della sua assenza sarebbe da rintracciare piuttosto in questioni commerciali legate al lettore PDF della Apple che sarebbe in concorrenza con quello Adobe. Una sorta di ricatto dunque, o più semplicemente un accordo commerciale da raggiungere, se tutto ciò fosse confermato.

Peccato che nel frattempo a farne le spese siano i clienti Apple, che si ritrovano nella impossibilità di visualizzare filmati flash sul proprio telefonino.

2 Commenti »

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.

  • # 1
    Lanfi
     scrive: 

    Se facessero girare flash player sull’iphone la navigazione web con questo terminale diventerebbe davvero completa. Sono d’accordo con l’autore nel non credere che vi siano ragioni tecniche dietro questa scelta…ecco ciò che mi rode di apple è che quando fa dei prodotti davvero ottimi e rivoluzionari (tipo l’iphone) non resiste alla tentazione di castrarli in vario modo.

  • # 2
    Ilruz
     scrive: 

    Apple, Sony, Philips … sono molte le aziende che hanno “la propria visione del mondo” e che cercano di imporla: a volte e’ un successo, a volte e’ una catastrofe.

    La apple per esempio ha da poco pubblicato l’SDK per lo sviluppo delle applicazioni sull’aifon: la scelta di farlo uscire solo adesso … e’ un caso? io non credo. Ci hanno messo un’anno e mezzo per implementare il “copia e incolla”. Sono degli incapaci? anche qui, non credo.

    La sony adesso ha vinto il colpaccio del blueray … ma a quale costo?

Scrivi un commento!

Aggiungi il commento, oppure trackback dal tuo sito.

I commenti inseriti dai lettori di AppuntiDigitali non sono oggetto di moderazione preventiva, ma solo di eventuale filtro antispam. Qualora si ravvisi un contenuto non consono (offensivo o diffamatorio) si prega di contattare l'amministrazione di Appunti Digitali all'indirizzo info@appuntidigitali.it, specificando quale sia il commento in oggetto.